Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Riassunto

Obiettivo del progetto è stata la realizzazione di un impianto pilota per la rilevazione automatica dei difetti e la loro classificazione in categorie principali. I lavori si sono svolti presso le linee di ricottura e decapaggio di ILVA-Terni e di bright annealing di UGINE-Guegnon per nastri di acciao inox. CSM/ILVA-Terni ha realizzato un sistema proprietario attualmente in uso, UGINE/IRSID ha condotto sperimentazioni in linea con un sistema commerciale al fine di definire la fattibilità di una applicazione industriale. I sistemi adottano illuminatori specifici, telecamere charge coupled device (CCD), sono basati su schede dedicate in ambiente VME-bus, ispezionano il nastro su una coppia a S di rulli della linea e lavorano a una velocità massima di 1 m/s. Algoritmi di processamento dell'immagine rilevano i difetti e ne calcolano una serie di parametri ottico-geometrici in tempo reale. Procedure simili di classificazione basate su algoritmi statistici (K nearest neighbours - KNN e reduced coulomb energy - RCE) sono implementate fuori linea.

Informazioni supplementari

Autori: FALESSI R, Centro sviluppo materiali SpA, Roma (IT);PIANCALDINI R, Centro sviluppo materiali SpA, Roma (IT);VICINO F, Centro sviluppo materiali SpA, Roma (IT);CARTON M, IRSID, Paris (FR);MEILLAND P, UGINE, Paris (FR)
Riferimenti bibliografici: EUR 16678 IT (1997) 119pp., FS, ECU 20.00
Disponibilità: Available from the (2)
ISBN: ISBN 92-828-0957-9