Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Riassunto

La concentrazione spazio-temporale di elementi dannosi alla salute dell'uomo é stata valutata mediante l'utilizzo del muschio appartenente alla specie Hypnum cupressiforme. I risultati ottenuti sono stati paragonati ad elementi del suolo raccolti nella stessa area, in modo da ottenere un'informazione piú completa. Le aree indagate si trovano nella provincia spezzina, la prima presenta una superficie di circa 1000 km{2} con circa 200.000 abitanti, alcune fabbriche ed un importante impianto termoelettrico, la seconda di circa 3 km{2} con una fonderia dismessa che utilizzava batterie esauste. I muschi si sono rivelati bioindicatori molto utili al fine di determinare l'inquinamento atmosferico. Hanno anche permesso l'identificazione di aree inquinate da ricadute al suolo di origine antropica e di valutarne gli elementi. L'operazione é risultata soddisfacente anche da un punto di vista economico, soprattutto se confrontato il metodo con altri piú convenzionali.

Informazioni supplementari

Autori: CENCI R M, JRC Ispra (IT)
Riferimenti bibliografici: Paper presented: 9 Convegno Annuale AAA 1997, Bologna (IT), November 27-28, 1997
Disponibilità: Available from (1) as Paper IT 41047 ORA