Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Riassunto

Il principio base del metodo thin layer activation (TLA) é la creazione di uno strato superficiale di radionuclidi ad un'area ben definita per mezzo di esposizione ad un fascio ad alta energia di particelle cariche. Il risultato di ogni perdita di materiale attivo dovuta a processo di degradazione in superficie, derivante da usura o corrosione, sará la diminuzione di attivitá gamma dei componenti. Il metodo TLA presenta numerosi vantaggi ed é in grado di contribuire significativamente alla tenuta sotto controllo di fenomeni di degradazione superficiale, sia in campo industriale che nella ricerca. L'applicazione del metodo trova una sua certa utlitá nella valutazione della corrosione medesima, o dell'usura, come nel caso di quella ottenuta da trattamenti superficiali. L'utilizzo del metodo thin layer activation per usura in laboratorio o di tipo industriale viene qui illustrata attraverso esempi di ricerche in essere nell'ambito dell'Istituto Materiali Avanzati della JRC.

Informazioni supplementari

Autori: BRUGNONI C, JRC Ispra (IT);STROOSNIJDER M F, JRC Ispra (IT)
Riferimenti bibliografici: Paper presented: Materiali Ricerca e Prospettive Tecnologiche alle soglie del 2000, Milano (IT), November 10-14, 1997
Disponibilità: Available from (1) as Paper IT 41068 ORA
Numero di registrazione: 199810050 / Ultimo aggiornamento: 1998-02-12
Categoria: publication
Lingua originale: it
Lingue disponibili: it