Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Riassunto

Tra le tecnologie impiegabili per controllare e mantenere entro limiti ristretti la temperatura in paniera, quella del riscaldo al plasma sembra essere la più adatta per la sua capacità di fornire elevate quantità di calore in poco tempo e senza inquinare l'acciaio. Per un primo studio di fattibilità, il CSM ha installato nel 1989 sulla continua per blumi dello stabilimento Cogne di Aosta (paniera da 9 tonnellate) un impianto prototipo. Nell'ambito di questo progetto dimostrativo tale impianto è stato notevolmente migliorato. Con il potenziamento del sistema di automazione si è potuto passare dal funzionamento manuale a quello automatico. Durante la taratura della logiche di controllo sono state eseguite sia prove di simulazione su computer, sviluppando un modello matematico per la paniera, sia 30 prove di riscaldo sull'impianto reale per un totale di 15 ore di funzionamento. Allo scopo di ottimizzare l'azione di riscaldo delle torce sono stati condotti studi di termofluodinamica numerica.

Informazioni supplementari

Autori: MATTARINI A, Centro sviluppo materiali SpA, Roma (IT);SALVATI F, Centro sviluppo materiali SpA, Roma (IT)
Riferimenti bibliografici: EUR 17812 IT (1997) 58pp., FS, ECU 11.50
Disponibilità: Available from the (2)
ISBN: ISBN 92-828-1709-1