Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Confrontare i cervelli di maschi e femmine

Comportamenti specifici di genere, come il corteggiamento, l'accoppiamento e l'allattamento abbondano in tutto il regno animale. La ricerca europea ha affrontato il modo in cui queste differenze si generano.
Confrontare i cervelli di maschi e femmine
Poiché queste differenze sono manifeste anche in animali socialmente naïve, i tratti sono probabilmente geneticamente determinati e programmati a livello di sviluppo. Il progetto SEX-DIMOR-REP-BEHAV ha studiato a fondo il ruolo dei circuiti nervosi nel cervello e quelle sostanze chimiche che attivano le risposte sociali, i feromoni.

I ricercatori del progetto hanno utilizzato un nuovo modello murino, che geneticamente è per metà wild type e per metà modificato. Il risultato è un topo selvatico (modello wild reincrociato) portatore della mutazione per qualsiasi feromone in fase di studio.

Il modello wild reincrociato è stato confrontato con topi selvatici catturati in natura e topi allevati in laboratorio. I risultati hanno mostrato che c'è una profonda predisposizione femminile alla risposta associata all'ansia, oltre a un'aggressività verso altre femmine e diretta ai loro piccoli.

SEX-DIMOR-REP-BEHAV si è poi rivolto all'effetto del gene TrpC2, un gene dimostratosi mediatore del comportamento sociale evocato dai feromoni nei topi di laboratorio. TrpC2 è responsabile del comportamento aggressivo verso i piccoli. Inoltre nel modello wild reincrociato erano evidenti la perdita della preferenza sessuale e l'aumento del comportamento sessuale tipicamente maschile.

Per verificare queste osservazioni gli scienziati hanno costruito recinti seminaturali con un sistema di tracciatura per i topi. In questo ambiente i topi erano liberi di mescolarsi indipendentemente da età, sesso e genotipo. I comportamenti evocati dai feromoni come inseguimenti, comportamento sessuale, aggressività, livello sociale, gerarchia e discriminazione sociali potevano essere seguiti e verificati con facilità.

Il nuovo modello di topo wild può essere utilizzato dai ricercatori per studiare altri tratti che si sono persi a causa dell'allevamento in laboratorio. La soluzione abitativa di nuova progettazione completa del sistema di tracciamento può essere applicata alle risposte sociali e sessuali nei mammiferi. Le conoscenze ottenute possono fornire una piattaforma per lo studio approfondito delle basi dei disturbi dello spettro autistico.

Informazioni correlate

Keywords

Comportamento specifico di genere, topo selvatico reincrociato, feromone, TrpC2, recinto seminaturale, aggressività
Numero di registrazione: 150751 / Ultimo aggiornamento: 2014-11-20
Dominio: Biologia, Medicina