Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Rivedere la memoria della guerra

Un quadro per gestire le differenze nelle politiche della memoria e nelle culture della memoria di guerra aiuta nell’allontanarsi dall’alienazione del conflitto.
Rivedere la memoria della guerra
La memoria può funzionare in modi contraddittori. I ricordi di certi eventi specifici del passato possono variare da persona a persona. Questo è ancora più vero quando si parla di memoria collettiva tra culture che riguardano eventi politici come la guerra Russo-Ottomana (Russian-Ottoman War, ROW) del 1877-1878.

Le storie legate a questo evento sono in contrasto con le contraddittore culture ufficiali della memoria. Pertanto, la ROW ha assistito i pensatori nazionali come base per rafforzare le identità nazionali. Questo è risultato particolarmente evidente durante i decenni che seguirono la guerra nel bel mezzo dei trattati di pace, che, anche se importanti, contenevano punti di vista in conflitto.

In quest’ottica, il progetto MEMORYROW (Politics of memory and memory cultures of the Russian-Ottoman War 1877/1878: From divergence to dialogue), finanziato dall’UE, ha creato un quadro per revisionare queste controversie. Questa iniziativa all’avanguardia è stata possibile grazie alle nuove tendenze negli studi regionali e sulla memoria. Una rete di ricercatori da tutti i paesi coinvolti ha partecipato a uno sforzo congiunto per ottenere questa revisione.

Le politiche della memoria e la cultura della memoria sono state analizzate in vari stadi attraverso tutto il progetto. Questi consistevano nell’espansione di un modello teorico congiunto, nella ricerca e nella catalogazione dei monumenti, dei musei e di altri punti di riferimento culturali della memoria. Altre attività includevano le pubblicazioni di come la ROW ha influito sulle popolazioni.

Gli sforzi di MEMORYROW hanno contribuito al trasferimento di conoscenze e quindi a nuovi approfondimenti. La cooperazione tra gli studiosi delle principali istituzioni europee ha portato a una ricerca approfondita per rispondere a domande comuni, contribuendo a un dialogo invece che a un conflitto.

Informazioni correlate

Keywords

Memoria di guerra, politica della memoria, culture della memoria, conflitto, MEMORYROW