Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

FP7

ROBODAR Risultato in breve

Project ID: 293665
Finanziato nell'ambito di: FP7-PEOPLE
Paese: Turchia

I microbi sono sempre più resistenti ai disinfettanti

I ricercatori hanno scoperto un enzima che permette a certi microbi di degradare i composti contenuti nei comuni disinfettanti, rendendoli più resistenti agli antimicrobici.
I microbi sono sempre più resistenti ai disinfettanti
Le persone utilizzano i disinfettanti perché temono i microrganismi che causano malattie. La nostra ossessione per l’igiene ha però avuto effetti di retroazione, “insegnando” ai microrganismi come usare i disinfettanti come fonte di carbonio ed energia.

Il progetto ROBODAR (Role of biotransformation on the dynamics of antimicrobial resistance), finanziato dall’UE, ha studiato la biotrasformazione – come i microrganismi modificano i composti chimici. L’obiettivo era di determinare se la biotrasformazione può portare all’evoluzione e diffusione della resistenza agli antimicrobici nell’ambiente.

I ricercatori si sono concentrati sulla biotrasformazione di cloruri di benzalconio (BAC), presenti in parecchi disinfettanti domestici, industriali e medici. Hanno studiato come si sviluppa la resistenza in un microrganismo e una comunità microbica con tolleranze e capacità diverse di biotrasformare i BAC.

Sono stati sviluppati cinque comunità microbiche che degradano attivamente i BAC, ricavate da acque reflue domestiche, fango attivato, terreno incontaminato, sedimento marino e pavimenti di abitazioni. È stata isolata una specie di Pseudomonas (ceppo BIOMIG1) capace di tollerare e degradare i BAC.

I ricercatori hanno identificato una diossigenasi, che non era stata registrata prima, come enzima principale responsabile della cancellazione dei BAC nel BIOMIG1.

Gli scienziati hanno anche isolato le specie Escherichia coli e Serratia marcescens, che non sono in grado di degradare i BAC, utilizzandole come organismi modello in esperimenti di laboratorio per comprendere la resistenza agli antimicrobici negli ambienti disinfettati.

I risultati generali del progetto indicano che la biotrasformazione riduce l’efficacia dei disinfettanti e aumenta la resistenza agli antimicrobici. Le informazioni avranno importanti implicazioni per la salute dell’uomo e l’impiego di composti antimicrobici.

Informazioni correlate

Keywords

Disinfettanti, enzima, antimicrobici, ROBODAR, biotrasformazione, cloruri di benzalconio
Numero di registrazione: 175016 / Ultimo aggiornamento: 2016-07-12
Dominio: Biologia, Medicina