Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

FP7

SURROG-INDIA Risultato in breve

Project ID: 301789
Finanziato nell'ambito di: FP7-PEOPLE
Paese: Francia

Uno sguardo approfondito sulla maternità surrogata in India

Negli ultimi anni, l’India è divenuta un punto di crisi internazionale sotto il profilo della maternità surrogata e delle cure per la fertilità oltre frontiera. Una ricerca finanziata dall’UE ha approfondito questo fenomeno, osservando entrambi i lati dell’offerta e della domanda.
Uno sguardo approfondito sulla maternità surrogata in India
Il progetto SURROG-INDIA (Micro-realities of surrogacy in India) ha studiato questa pratica biomedica adottando una prospettiva di genere e avvalendosi di racconti ed esperienze di vari soggetti interessati.

Un obiettivo principale riguardava l’ottenimento di nozioni approfondite sull’organizzazione medica della maternità surrogata, nonché il quadro generale normativo e politico. Un altro atteneva alla determinazione di caratteristiche fondamentali di aspiranti genitori e madri surrogate, per chiarire meglio le rispettive motivazioni e gli effetti determinati da queste scelte sulle circostanze socioeconomiche.

La ricerca si è concentrata su tematiche sociali, economiche, demografiche, mediche e culturali, nonché sulle esperienze in gioco per i soggetti interessati, accanto al ruolo di terze parti (ad esempio, agenzie, mezzi di comunicazione e cliniche). SURROG-INDIA ha intervistato 8 aspiranti genitori, 32 esperti/professionisti in materia di tecniche di procreazione assistita e maternità surrogata di Chennai, Mumbai e New Delhi. I dati sono stati anche acquisiti da altri studi sul campo e da due siti Web di agenzie per gli aspiranti genitori indiani e internazionali.

I risultati della ricerca rientrano in quattro aree di indagini principali: l’India in quanto principale meta internazionale per la maternità surrogata; profili, storia e motivazioni degli aspiranti genitori e delle madri surrogate; tabù sulla maternità surrogata in India; maternità surrogata in quanto elemento capace di rivelare le condizioni delle donne e il potere biomedico in India.

L’analisi dei dati e i risultati sono stati pubblicati in un’opera bibliografica, una rassegna stampa e almeno due articoli. SURROG-INDIA ha anche costituito uno specifico database bibliografico.

Il lavoro e gli esiti del progetto sono stati anche integrati in un libro edito congiuntamente “Assisted Reproductive Technologies in the Global South and North – Issues, Challenges and the Future” (Tecniche per la procreazione assistita nel sud e nel nord del mondo: problemi, sfide e futuro). Inoltre, SURROG-INDIA ha partecipato con altri all’organizzazione della prima conferenza internazionale sulla maternità surrogata a Parigi, a novembre 2016.

L’esame svolto da SURROG-INDIA sui vari effetti e problemi riguardanti la maternità surrogata ha fornito dati empirici in materia. Il lavoro ha messo in luce la realtà attuale, al di là di quanto riportato da mezzi di comunicazione e attivisti; ha anche contribuito a una nuova area di ricerca su tale pratica non documentata.

Informazioni correlate

Keywords

Maternità surrogata, India, SURROG-INDIA, biomedico, aspiranti genitori, madri surrogate, tecniche di procreazione assistita
Numero di registrazione: 175044 / Ultimo aggiornamento: 2016-12-21