Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

FP7

SUSTAIN EU-ASEAN — Risultato in breve

Project ID: 603518
Finanziato nell'ambito di: FP7-ENVIRONMENT
Paese: Germania
Dominio: Ambiente

Collaborazione dell’UE con l’ASEAN

Un team dell’UE ha favorito la collaborazione tra ricercatori dell’UE e del sud-est asiatico negli studi climatici e sulla sostenibilità. Il progetto ha contribuito a combinare e riunire progetti dell’UE, sviluppato proposte di collaborazione e inoltre fornito formazione e visione.
Collaborazione dell’UE con l’ASEAN
L’Associazione delle Nazioni del Sud-Est Asiatico (ASEAN) è un importante partner commerciale e di ricerca per l’UE. Nonostante i progetti precedenti dell’UE abbiano creato notevoli conoscenze innovative importanti per l’ASEAN, l’adozione di tali risultati e la collaborazione di ricerca possono ancora migliorare.

Il progetto SUSTAIN EU-ASEAN (SUSTAIN EU-ASEAN: Sustain and enhance cooperation on sustainable development between Europe and southeast Asia), finanziato dall’UE, ha migliorato la collaborazione tra i ricercatori dell’UE e dell’ASEAN. Il consorzio si è concentrato sui progetti di ricerca esistenti, sulle reti e sulle piattaforme che si occupano della questione climatica, dell’efficienza delle risorse e delle questioni relative alle materie prime. Il progetto ha principalmente identificato e raggruppato progetti dell’UE idonei, fornendo servizi, tra cui il gemellaggio e la formazione del progetto, e facilitato la creazione di visioni e lo sviluppo di proposte di collaborazione.

L’analisi delle attività del progetto in corso e le esigenze nazionali hanno rivelato lacune nella copertura nazionale e regionale e nell’ambito del sostegno offerto. Il progetto ha inoltre valutato le fonti di finanziamento nazionali e internazionali, specificando il rispettivo finanziamento o i focus tematici, la portata o l’interesse geografico. I ricercatori hanno sviluppato una piattaforma web online che specifica il progetto e fornisce strumenti che supportano la partnership e la creazione di reti. Gli strumenti offrono informazioni sulle opportunità di finanziamento, sulle notizie di politica e sui risultati della ricerca, nonché sulle opportunità di partnership e di networking.

SUSTAIN EU-ASEAN ha favorito con successo la diffusione e l’implementazione della ricerca. Il team ha elaborato 20 candidature per il gemellaggio del progetto e ne ha valutato favorevolmente 7. I progetti gemellati hanno esteso le loro rispettive reti, sviluppato nuove proposte di ricerca e lavorato insieme produttivamente in modo differente. Il progetto ha ricevuto e valutato due proposte per l’attuazione dei risultati della ricerca congiunta.

I ricercatori hanno sviluppato diversi piani per stimolare ulteriormente la cooperazione di ricerca sui seguenti temi, incentrati sul Sud-Est Asiatico: clima ed energia, acqua, risorse e biodiversità. Gli esperti del progetto hanno inoltre documentato quattro raccomandazioni per ulteriori ricerche tematiche nell’ambito di Orizzonte 2020. I documenti sul piano d’azione individuano le tendenze e i fattori chiave per ciascun tema, oltre a dettagliate analisi ambientali e collegamenti UE con il Sud-Est Asiatico.

I membri del team hanno ospitato vari eventi e workshop. Il consorzio ha inoltre svolto due sessioni di formazione multimediale, con il conseguente miglioramento delle competenze dei partecipanti e una maggiore consapevolezza del paesaggio mediatico del Sud-Est Asiatico.

L’attuazione delle raccomandazioni del progetto può contribuire a ridurre le emissioni di gas a effetto serra e migliorare l’ambiente, supportando altresì lo sviluppo sostenibile.

Informazioni correlate

Keywords

ASEAN, Sud-Est Asiatico, cooperazione di ricerca, SUSTAIN EU-ASEAN, sviluppo sostenibile