Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

FP7

SME E-COMPASS — Risultato in breve

Project ID: 315637
Finanziato nell'ambito di: FP7-SME
Paese: Grecia
Dominio: Sicurezza, Tecnologie dell’informazione e della comunicazione

Meno frodi e più vendite per promuovere il commercio elettronico

Due nuovi strumenti software promettono di aiutare le piccole e medie imprese (PMI) a ridurre le frodi negli acquisti online e ad aumentare le vendite attraverso una migliore conoscenza della concorrenza.
Meno frodi e più vendite per promuovere il commercio elettronico
Le vendite online sono fiorenti, ma i negozi online appartenenti a piccole e medie imprese competono con difficoltà con i canali di vendita tradizionali delle società più grandi che sono spesso molto più affermate. Questi piccoli negozi hanno anche a che fare con frodi online, soprattutto per quanto riguarda i pagamenti con carta di credito.

Per risolvere questo inconveniente, il progetto SME E-COMPASS (E-commerce proficient analytics in security and sales for SMEs), finanziato dall’UE, ha sviluppato due applicazioni in tempo reale che promuovono la sicurezza online e incoraggiano le vendite.

Una di queste soluzioni, detta Real-time Anti-Fraud Online System for SMEs, identifica i modelli di attività fraudolente con la raccolta di informazioni sulle transazioni reali disponibili da venditori online delle PMI. Migliora il rilevamento automatico delle frodi, consentendo alle PMI di interpretare facilmente il punteggio del rischio finale di ogni ordine. Il sistema introduce inoltre un quadro dinamico di rilevamento delle frodi che si adatta alle nuove attività pericolose in tempo reale.

L’altra applicazione, Online Data Mining Services for SMEs, aiuta i piccoli negozi online a trasformare più visitatori in acquirenti attraverso la comprensione delle aspettative e delle motivazioni dei clienti. Controlla i prezzi e le tendenze della concorrenza, analizzando i dati di clienti e concorrenti e prendendo le misure adeguate per migliorare le vendite.

Per raggiungere i suoi obiettivi, il progetto ha considerato le tendenze del cybercrime, il rilevamento delle frodi all’avanguardia e le pratiche di commercio elettronico. Ha individuato le esigenze delle piccole e medie imprese attraverso questionari e gruppi di focalizzazione, successivamente articolando e convalidando le soluzioni software. Il team ha poi lavorato alla sensibilizzazione delle parti interessate sulle nuove tecnologie e sullo sfruttamento del loro potere, oltre a definire una strategia di valorizzazione.

Il risultato generale è un servizio antifrode in tempo reale per le PMI online nell’ambito di un contesto software come servizio. La piattaforma sostiene la strategia di rilevamento delle frodi dei commercianti, soprtattutto per quanto riguarda la valutazione degli ordini. Il servizio migliora l’efficienza del processo di rilevamento delle frodi e rivela modelli di attività fraudolenti a danno delle PMI online.

Il collegamento di meccanismi di transazione online ad un servizio antifrode in tempo reale migliorerà l’efficienza dei costi del processo globale di rilevamento delle frodi alle PMI. In parallelo, Online Data Mining Services apporterà vantaggi ai negozi online di piccole e medie dimensioni, fornendo nuove prospettive per aumentare le vendite. Entrambi gli strumenti software renderanno le PMI più competitive.

Informazioni correlate

Keywords

Commercio elettronico, PMI, vendite online, negozi online, SME E-COMPASS, rilevamento delle frodi