Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

FP7

HOMEHOIST Risultato in breve

Project ID: 313976
Finanziato nell'ambito di: FP7-SME
Paese: Regno Unito

Una sedia a rotelle regala una maggiore indipendenza alle persone affette da paralisi cerebrale infantile

Le famiglie e il personale sanitario che si occupano di accudire le persone affette da paralisi cerebrale infantile potrebbero subire le conseguenze di tale condizione da un punto di vista fisico e psicologico. Nell’ambito di un’iniziativa finanziata dall’UE è stata creata una nuova sedia a rotelle che offre una maggiore indipendenza a questi pazienti.
Una sedia a rotelle regala una maggiore indipendenza alle persone affette da paralisi cerebrale infantile
La gestione di persone affette da paralisi cerebrale infantile è causa di profondo stress fisico ed emotivo per familiari, infermieri e lavoratori a domicilio, che sono anche più esposti a incidenti sul lavoro. I costi derivanti da questi episodi non fanno altro che sommarsi al già sovraccarico sistema sanitario legato alla disabilità.

Partendo da questi presupposti, il progetto HOMEHOIST (A novel, integrated, wheelchair and hoist system), finanziato dall’UE, ha sviluppato una sedia a rotelle dotata di un sistema di sollevamento integrato che risparmia agli utilizzatori la fatica di sollevare e di gestire fisicamente le persone affette da paralisi cerebrale infantile.

I partner del progetto hanno creato una sedia a rotelle simile a quelle già in circolazione, con la differenza, però, che queste nuove tecnologie sono anche in grado di considerare il livello di difficoltà, la comodità e i costi correlati al sollevamento di questi pazienti. È stato quindi realizzato e testato un prototipo in grado di adattarsi alle esigenze biomediche dei pazienti e alle norme europee e in materia di sicurezza.

Il sistema funziona esattamente come una normale sedia a rotelle, con in più la possibilità di consentire la fruizione degli spazi domestici da parte del paziente. Agganciandosi direttamente ad apposite ganasce di fissaggio al pavimento, il dispositivo di sollevamento consente ai pazienti di alzarsi dalla sedia e di spostarsi nei vari ambienti della casa (per es. bagno, doccia, divano o letto). Per raggiungere le altre zone dell’abitazione, è possibile staccare il dispositivo di sollevamento e utilizzarlo in modo separato.

La soluzione portatile e la funzione di sollevamento automatico ideate nell’ambito dell’iniziativa HOMEHOIST offrono costi contenuti e un design semplice ma leggero. La maggiore indipendenza negli ambienti domestici offerta dal dispositivo garantirà alle persone affette da paralisi cerebrale infantile una migliore qualità della vita. La nuova tecnologia garantirà inoltre un maggior benessere alle persone che si occupano di questi pazienti riducendo nel contempo il ricorso a costosi ausili domestici.

Informazioni correlate

Keywords

Sedia a rotelle, vita indipendente, paralisi cerebrale infantile, assistenti sanitari, sistema di sollevamento
Numero di registrazione: 175090 / Ultimo aggiornamento: 2016-02-04
Dominio: Tecnologie industriali