Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

FP7

FOLDAPPI Risultato in breve

Project ID: 230662
Finanziato nell'ambito di: FP7-PEOPLE
Paese: Francia

Manipolazione del ripiegamento di foldameri

Alcuni ricercatori dell’UE stanno sintetizzando molecole artificiali (foldameri), che imitano il ripiegamento di alcune proteine e che, pertanto, potrebbero riuscire a legarsi alle proteine, sconvolgere le interazioni proteina-proteina e, in definitiva, curare alcune patologie.
Manipolazione del ripiegamento di foldameri
Il progetto FOLDAPPI (Foldamers against protein-protein interactions) si è concentrato su interazioni tra interleuchina-4 (IL-4) e il suo recettore. IL-4 è un regolare chiave del sistema immunitario. La sua valenza per il progetto FOLDAPPI consiste nel suo coinvolgimento in reazioni immunitarie deviate, come l’allergia e l’asma.

Nonostante la sua rilevanza nelle malattie autoimmuni e la sua ovvia condizione di bersaglio di farmaci, finora non esistono segnalazioni di inibitore di piccole molecole di IL-4 e relativo recettore. Il team del progetto ha sviluppato foldameri di ammine aromatiche derivate da oligomeri di chinolina-carbossamide, allo scopo eventualmente di bloccare la reazione del recettore di IL-4.

I ricercatori impegnati in FOLDAPPI hanno sviluppato un protocollo per creare modelli dell’azione dei foldameri sviluppati dal progetto. Hanno adottato un metodo sintetico per preparare specifiche librerie di tetrameri derivati da chinolina. Il team ha anche validato la chimica alla base del tethering (incatenamento) di uno dei foldameri su IL-4. Per compiere le procedure, è stato formulato un saggio finalizzato ai test delle interazioni tra foldamero e IL-4.

FOLDAPPI ha sottoposto a esame meticoloso un’altra molecola fisiologicamente importante: i ricercatori hanno vagliato l’interazione di foldameri con l’anidrasi carbonica II umana. Hanno anche stabilito la struttura cristallina di questa proteina complessata con un foldamero. Durante il lavoro, sono state rilevate alcune inattese interazioni tra proteina e foldamero.

L’argomento della chimica dei foldameri è stato diffuso annualmente in occasione di conferenze in varie parti d’Europa, cui sono confluiti elementi diversificati della comunità scientifica, interessati a tali molecole fisiologicamente importanti. I risultati della ricerca FOLDAPPI hanno assemblato una piattaforma generale di conoscenze, che potrebbe condurre allo sviluppo di nuove terapie per i disturbi autoimmuni.

Informazioni correlate

Keywords

Foldamero, ripiegamento, interleuchina-4, allergia, anidrasi carbonica II umana
Numero di registrazione: 175122 / Ultimo aggiornamento: 2016-02-10
Dominio: Biologia, Medicina