Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

FP7

STONE Risultato in breve

Project ID: 246795
Finanziato nell'ambito di: FP7-PEOPLE
Paese: Francia

Le drupe si tengono al passo con i tempi

Le industrie che si occupano di coltivazione e selettocoltura di susine, pesche, ciliegie e albicocche stanno affrontando nuove minacce. Riuscire a conservare sapore, struttura e resa in condizioni climatiche mutevoli è una sfida notevole.
Le drupe si tengono al passo con i tempi
Un altro notevole problema per gli alberi da frutto del genere Prunus è la malattia conosciuta come vaiolatura delle drupacee causata dal Plum pox virus (PPV). La malattia, che viene trasmessa dagli afidi e causa dei frutti deformati e acidi, può essere affrontata solo mediante distruzione dell’intero albero.

Il progetto STONE (Genetic diversity of stone fruit trees (peach, apricot and cherry) in Europe, Caucasus and Central Asia), finanziato dall’UE, ha cercato le risposte della natura nel pool genico delle drupe.

I ricercatori hanno confrontato la diversità genetica di germoplasmi di albicocche, pesche e ciliegie europee, caucasiche e dell’Asia centrale. Essendo un compito ambizioso, essi si sono concentrati sui geni coinvolti nella resistenza ai patogeni e nella induzione alla fioritura durante il cambiamento climatico.

Per includere le varie regioni geografiche, STONE ha organizzato degli scambi di personale tra istituti in Europa, Germania e Francia, oltre che in Azerbaigian, Cina e Turchia. Il programma STONE IRSES ha fornito delle opportunità di collaborazione a 42 ricercatori e ha supportato il personale coinvolto nella ricerca nei quattro anni della durata del progetto.

La ricerca di STONE è riuscita a definire un pool di alleli provenienti da specie differenti di Prunus assieme alla corrispondente variabilità fenotipica. La diversità genetica è stata riscontrata soprattutto nelle albicocche e in misura minore in pesche e ciliegie.

Le applicazioni che utilizzano l’ampia gamma di alleli identificati dalla ricerca di STONE non si limitano al controllo delle malattie. Anche l’esplorazione della base genetica dell’evoluzione delle drupe e di altre caratteristiche importanti dal punto di vista agricolo può essere integrata nei programmi di selettocoltura.

Informazioni correlate

Keywords

Drupe, clima, Prunus, vaiolatura delle drupacee, diversità genetica, allele
Numero di registrazione: 175222 / Ultimo aggiornamento: 2016-02-23
Dominio: Ambiente