Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

FP7

MeViSP Risultato in breve

Project ID: 299789
Finanziato nell'ambito di: FP7-PEOPLE
Paese: Svizzera

La soppressione dei virus delle piante

Il silenziamento dell’RNA è un antico meccanismo di difesa delle piante contro i virus. La capacità di sfruttare i meccanismi genetici di questo processo permetterebbe agli scienziati di controllare le infezioni virali delle coltivazioni più importanti.
La soppressione dei virus delle piante
Durante l’evoluzione, i virus hanno sviluppato meccanismi per negare il percorso di silenziamento dell’RNA esprimendo soppressori virali del silenziamento dell’RNA (VSR). Il progetto MEVISP (Genetic, biochemical and cell biological mechanisms of virus silencing in plants), finanziato dall’UE, ha utilizzato ceppi virali con funzione VSR danneggiata per studiare i meccanismi ancora sconosciuti del silenziamento dei virus.

Per seguire gli elementi dei percorsi di silenziamento, i ricercatori si sono avvalsi di proteine reporter fluorescenti e della microscopia sulle cellule vive, oltre che di tecniche immunologiche per identificare la posizione delle molecole chiave.

I risultati hanno rivelato che il citoplasma contiene la maggiore proteina antivirale, la proteina di tipo dicer DCL4, la cui azione è regolata da isoforme alternative dell’RNA messaggero sotto regolazione epigenetica. Durante l’infezione virale, inoltre, i componenti del silenziamento hanno modificato la loro posizione.

Il lavoro di sviluppo di uno screening della mutagenesi per scoprire i nuovi geni che mediano la difesa del virus hanno incontrato problemi dovuti alla scelta del virus. Il team ha selezionato un secondo virus non soggetto a instabilità transgenica nei test preliminari e l’attività è giunta alle sue fasi finali.

I ricercatori del team MEVISP hanno collaborato con laboratori internazionali, creando linee e varietà di piante che verranno presentate alla comunità scientifica per ampliare il lavoro condotto sul silenziamento dei virus.

Oltre ad aprire nuove prospettive per nuove piante resistenti ai virus, il lavoro condotto finora fornirà un contributo alle conoscenze di cui disponiamo sulla regolazione dei geni durante lo sviluppo dei semi. Tra le applicazioni vi sono il miglioramento della sicurezza alimentare grazie a pratiche agronomiche e a un utilizzo del suolo più sostenibili.

Informazioni correlate

Keywords

Virus delle piante, silenziamento dell’RNA, soppressori virali, agronomia
Numero di registrazione: 175245 / Ultimo aggiornamento: 2016-03-04
Dominio: Biologia, Medicina