Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

FP7

AFTER Risultato in breve

Project ID: 245025
Finanziato nell'ambito di: FP7-KBBE
Paese: Francia

Gli alimenti africani incontrano il mercato dell’UE

Un team di scienziati e imprese dell’UE e dell’Africa hanno studiato e migliorato la lavorazione dei prodotti alimentari africani tradizionali. Dopo avere analizzato e migliorato le tecnologie applicate della sicurezza e la qualità dei prodotti, e avere ottenuto riscontri dai consumatori africani ed europei, sono state avviate sperimentazioni per l’introduzione di prodotti nei mercati europei e africani più ampi, insieme a migliori condizioni di produzione per i lavoratori in Africa.
Gli alimenti africani incontrano il mercato dell’UE
Certi alimenti africani tradizionali sono praticamente sconosciuti in Europa. Introdurli in Europa portrebbe rivelarsi economicamente vantaggioso, ma per farlo occorre superare importanti barriere di mercato.

Il progetto AFTER (African food tradition revisited by research), finanziato dall’UE, ha cercato di applicare le tecnologie e l’esperienza europee per migliorare gli alimenti in termini di sicurezza e qualità. Il consorzio ha selezionato 10 alimenti appartenenti a tre categorie: cereali fermentati, pesce e carne salati fermentati e alimenti funzionali a base di frutta e verdura. Gli obiettivi della ricerca includevano lo studio delle tecnologie e processi necessari, il miglioramento delle procedure tradizionali e della qualità alimentare, e agevolare l’introduzione nel mercato dell’UE. Infine, il team si proponeva di divulgare i risultati alle parti interessate.

Il lavoro è iniziato con l’analisi dettagliata dei metodi da impiegare. Successivamente, i ricercatori hanno eseguito uno studio completo dei prodotti provenienti da sei paesi africani, delineando in dettaglio le procedure e tecnologie necessarie.

I ricercatori hanno anche studiato la percezione della qualità sensoriale dei prodotti, come percepita dagli operatori tradizionali nonché dai consumatori africani ed europei. Basandosi sul riscontro dei consumatori, il team ha proposto miglioramenti ai processi tradizionali.

Il gruppo ha testato la sicurezza e la qualità alimentare dei prodotti migliorati, valutando inoltre l’accettazione da parte dei consumatori e i requisiti europei di introduzione sul mercato.

Le prove di produzione con aziende africane ed europee hanno fornito informazioni utili per il settore, anche in termini di miglioramento delle condizioni dei lavoratori in Africa. Il team ha divulgato i risultati al settore privato, includendo linee guida tecniche per ogni prodotto.

I nuovi prodotti alimentari introdotti sul mercato europeo e africano da parte del progetto AFTER offrono vantaggi economici alle imprese africane ed europee. Inoltre, il lavoro ha prodotto linee guida generali per azioni simili relative ad altri prodotti e località.

Informazioni correlate

Keywords

Alimenti africani, sicurezza alimentare, lavorazione, ingresso nel mercato, alimentazione
Numero di registrazione: 175311 / Ultimo aggiornamento: 2016-03-10
Dominio: Tecnologie industriali