Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

L’evoluzione dei dialetti delle orche

Un nuovo studio ha mostrato che i dialetti delle orche si evolvono praticamente nello stesso modo del linguaggio umano, e per questo rappresentano una forma di cultura animale.
L’evoluzione dei dialetti delle orche
Le orche hanno dei dialetti vocali, ovvero un repertorio unico di click, fischi e richiami condiviso da ogni gruppo di base chiamato pod, simili al canto degli uccelli o al linguaggio umano. Poiché i dialetti vengono trasmessi dalla madre alla prole attraverso apprendimento sociale e imitazione, gli scienziati ritengono che essi potrebbero cambiare gradualmente con il tempo con casuali errori di copiatura.

Il progetto DIALECT EVOLUTION (Principles of dialect evolution in killer whales), finanziato dall’UE, ha usato gli strumenti computazionali sia della biologia evolutiva che della linguistica umana per appurare come evolvono i dialetti delle orche.

Per prima cosa i ricercatori hanno creato modelli dei differenti modi in cui i richiami possono cambiare quando vengono trasmessi da una generazione alla successiva. Questi andavano da casuali errori nei richiami che si accumulavano con il tempo, a rilevanti innovazioni che rappresentano dei “salti” evolutivi tra generazioni. Essi hanno mostrato che le differenze nei richiami tra differenti pod di orche in natura possono essere spiegate solo con una combinazione di errori casuali e innovazioni.

Per confermare questo modello, i ricercatori hanno analizzato i repertori di richiami di gruppo di due distinte popolazioni di orche del Pacifico settentrionale contenenti gruppi con dimensioni e stabilità sociali differenti. Essi hanno anche confrontato le popolazioni islandesi e norvegesi con i gruppi del Pacifico settentrionale.

Nel complesso, la scoperta che le innovazioni svolgono un ruolo importante nell’evoluzione del dialetto concordava con il loro modello. In questo caso, i dialetti si suddividono con il tempo in raggruppamenti distinti, anziché avere un tipo di richiamo che si evolve gradualmente in un altro.

Curiosamente, le somiglianze nei richiami non erano sempre in correlazione con una parentela genetica, a suggerire notevoli differenze tra evoluzione culturale e biologica. Mentre l’evoluzione biologica avviene quasi esclusivamente attraverso casuali errori genetici e selezione naturale, l’evoluzione culturale avviene più velocemente attraverso l’innovazione, e include influenze non genetiche.

Oltre a svelare un meccanismo universale dell’evoluzione culturale condiviso dai gruppi sociali, compresi gli esseri umani, questo studio fornisce un modo per identificare acusticamente le popolazioni di orche. Il monitoraggio di differenti popolazioni è importante per preservare e gestire questa specie a rischio.

Informazioni correlate

Keywords

Orca, dialetti, linguaggio, errori di copiatura, evoluzione dialetto, evoluzione culturale