Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

FP7

EVOCODE Risultato in breve

Project ID: 247587
Finanziato nell'ambito di: FP7-PEOPLE
Paese: Italia

Le reti genetiche controllano la riproduzione vegetale

Una collaborazione tra partner di più continenti ha gettato nuova luce sul modo in cui le piante coltivate controllano la riproduzione, in particolare sullo sviluppo dei semi e dei frutti destinati al consumo alimentare.
Le reti genetiche controllano la riproduzione vegetale
Molte coltivazioni agricole sono consumate dall’uomo sotto forma di semi, come il riso o il frumento, o di frutti, come i pomodori. Poiché essi hanno anche una funzione riproduttiva per le piante, una conoscenza più approfondita del modo in cui viene controllata la riproduzione potrebbe migliorare le rese di questi raccolti.

Il progetto EVOCODE (Evolutionary conservation of regulatory network controlling flower development), finanziato dall’UE, si è avvalso di strumenti di genetica avanzatissimi per scoprire i geni che controllano lo sviluppo di semi e frutti nelle coltivazioni.

I ricercatori hanno analizzato una rete di regolazione genica che controlla la riproduzione in una pianta modello ben caratterizzata, l’Arabidopsis, confrontando poi i geni che controllano lo sviluppo dei fiori nell’Arabidopsis con quelli di altre specie vegetali.

Dal loro lavoro sono emersi vari “regolatori master” della rete che controllano i geni coinvolti negli aspetti principali della riproduzione, tra cui lo sviluppo degli ovuli (cioè l’“uovo” delle piante fiorite), del rivestimento dei semi che protegge l’embrione durante il suo sviluppo e dei frutti che proteggono i semi.

Un aspetto importante è stato la scoperta del modo in cui questi regolatori coordinano la formazione degli organi riproduttivi. Ulteriori analisi hanno permesso di individuare i regolatori che controllano a loro volta i regolatori master, in un’intricata rete di interazioni genetiche.

Riuscire a comprendere quali componenti di queste reti geniche sono comuni a diverse specie vegetali risulterebbe molto utile per il miglioramento delle rese.

Informazioni correlate

Keywords

Reti genetiche, riproduzione delle piante, sviluppo e qualità dei semi, conservazione evolutiva, fattori di trascrizione dello sviluppo dei fiori
Numero di registrazione: 180927 / Ultimo aggiornamento: 2016-03-30
Dominio: Ambiente