Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

FP7

MECHANICS Risultato in breve

Project ID: 251427
Finanziato nell'ambito di: FP7-PEOPLE
Paese: Finlandia

Acceleratori di particelle di prossima generazione per la fisica ad alta energia

L’Organizzazione europea per la ricerca nucleare (CERN) e l’Università di Helsinki si stanno dedicando alla ricerca e sviluppo su un acceleratore avanzato in modo di permettere a una macchina di sfruttare le scoperte ai confini dell’alta energia. Un’iniziativa dell’UE ha istituito un programma con borse di studio per supportare i loro sforzi.
Acceleratori di particelle di prossima generazione per la fisica ad alta energia
Il Large Hadron Collider (LHC) del CERN, il più grande e potente acceleratore di particelle al mondo, ha contribuito a molte scoperte nel corso degli anni, in particolare a quella di una particella che dona massa ad altre particelle. Fisici ed ingegneri stanno esaminando gli acceleratori lineari come possibili candidati per gli acceleratori di particelle di domani per la fisica ad alta energia. Queste macchine consentiranno ai fisici delle particelle di esplorare una nuova regione energetica nel campo dei multi-teraelettronvolt (TeV), che è al di là delle capacità del LHC.

Il progetto MECHANICS (IAPP Mechanics - Marie Curie linking industry to CERN), finanziato dall’UE, ha cercato di studiare il concetto di una macchina per far entrare in collisione direttamente gli elettroni con i positroni a energie fino a parecchi TeV. Molta importanza è stata data al Compact Linear Collider (CLIC), il più potente acceleratore di particelle ad alta energia esistente, e al suo potenziale per ottenere queste misurazioni di precisione e per soddisfare i requisiti per la prossima macchina ad alta energia.

Per migliorare lo scambio di conoscenze nel campo della produzione di alta precisione, MECHANICS ha effettuato distaccamenti e reclutamenti di personale per 103 mesi/persona, oltre a workshop divulgativi. Esso ha contribuito alla ricerca sulla fabbricazione e allo sviluppo tecnologico di tecnologie abilitanti per il CLIC. Il lavoro ha riguardato la catena di produzione, dalla progettazione fino al montaggio dei componenti. I ricercatori hanno dimostrato in che modo si può costruire un multi-TeV CLIC in un modo efficiente dal punto di vista dei costi.

MECHANICS ha aiutato a far progredire lo sviluppo e la fabbricazione di molti impegnativi componenti e strutture del CLIC. Alla fine, questo contribuirà alla loro produzione di massa in modo conveniente ed efficace in futuro.

Informazioni correlate

Keywords

Acceleratori particelle, fisica ad alta energia, CERN, Large Hadron Collider, Compact Linear Collider
Numero di registrazione: 180960 / Ultimo aggiornamento: 2016-04-05
Dominio: Energia