Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Una maggiore comprensione dei rischi per la salute delle sostanze chimiche presenti nei prodotti

Gli scienziati hanno compiuto progressi nella comprensione del rischio di esposizione umana alle sostanze chimiche ritardanti di fiamma presenti nei prodotti per la casa.
Una maggiore comprensione dei rischi per la salute delle sostanze chimiche presenti nei prodotti
Le sostanze chimiche ritardanti di fiamma sono utilizzate per beni di consumo di uso quotidiano (come elettronica e mobili) e materiali da costruzione (per esempio l’isolamento degli edifici) al fine di ridurre il rischio di incendi. Poiché le sostanze chimiche ritardanti di fiamma possono fuoriuscire dai prodotti all’ambiente circostante, la comprensione dei rischi per la salute e le probabilità di esposizione umana sono fattori di vitale importanza.

Questo è stato l’obiettivo del progetto INFLAME (Indoor contamination with flame retardant chemicals: Causes and impacts), finanziato dall’UE. Inoltre, il progetto INFLAME si è focalizzato sulla messa in opera di un programma di formazione che ha prodotto una coorte di 14 scienziati agli inizi di carriera altamente qualificati.

Gli scienziati hanno sviluppato nuovi metodi di analisi che valutano la misura in cui i ritardanti di fiamma vengono rilasciati da giocattoli per bambini, mobili e dispositivi elettronici, nell’aria e nella polvere circostante. Essi hanno sviluppato modelli di previsione dei movimenti interni relativi a tali sostanze e hanno confermato che la ventilazione potrebbe trasferire le sostanze chimiche all’aria aperta e nella filiera alimentare.

Tra i risultati scientifici del progetto INFLAME vi è la scoperta che il più alto rischio di trasferimento riguarda la polvere, come per esempio quando essa si deposita su una TV. Il progetto ha inoltre dimostrato che il rischio di contaminazione aumenta con l’esposizione, e che l’utilizzo di campioni di capelli ha costituito il metodo di prova più sicuro.

Tali risultati possono portare vantaggi ai decisori politici, prevedendo sistemi più sicuri al fine di soddisfare le norme di sicurezza antincendio e in termini di valutazione dei rischi relativi alle sostanze chimiche attuali e di nuova concezione. Inoltre, il progetto offre benefici all’industria, fornendo una maggiore comprensione della contaminazione da ritardanti di fiamma, la quale faciliterà una migliore progettazione dei prodotti in grado di ridurre al minimo gli effetti per gli esseri umani.

Informazioni correlate

Keywords

Salute, esposizione umana, ritardanti di fiamma, prodotti chimici, contaminazione