Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

FP7

COMBIOM Risultato in breve

Project ID: 294932
Finanziato nell'ambito di: FP7-INCO
Paese: Ucraina

Supporto UE per le scienze della vita in Ucraina

Lo sviluppo di una rete operativa finanziata dall’UE ha permesso ai ricercatori di scienze della vita ucraini di collaborare con partner dell’UE, a vantaggio di entrambe le parti.
Supporto UE per le scienze della vita in Ucraina
Il progetto COMBIOM (Strengthening cooperation in molecular biomedicine between EU and Ukraine) ha sviluppato una rete scientifica dedicata alla comprensione dei meccanismi molecolari del cancro e delle malattie degenerative. È stata data particolare importanza ai possibili collegamenti tra queste due patologie.

Otto team di ricerca ucraini dell’“Instytut Molekulyarnoi Biologii i Genetyky nan Ukrainy” (IMBG NASU) hanno collaborato con due organizzazioni partner dell’UE, ovvero l’Istituto di oncologia Gustav Roussy, in Francia, e l’Istituto di biologia molecolare e cellulare in Polonia, entrambi leader nel campo della medicina biomolecolare.

Il progetto ha incoraggiato gli scienziati a pubblicare i loro studi in riviste di fama internazionale e di condividere le loro esperienze di lavoro con colleghi all’estero. Ha anche tenuto conferenze e lezioni, nonché partecipato a esposizioni e tavole rotonde con i media per discutere il ruolo della scienza nella società. Inoltre, il consorzio ha esaminato le esigenze dei consumatori della ricerca biomedica, ovvero gli operatori sanitari e i pazienti.

Il sostegno dei partner dell’UE permetteranno di rafforzare le capacità dell’IMBG NASU e la sua partecipazione alla ricerca collaborativa in Europa. Questo risulterà in un allargamento dello Spazio europeo della ricerca (SER) e coinvolgerà nuovi partecipanti in un maggior numero di progetti.

Fornendo maggiori opportunità e migliori condizioni di lavoro, COMBIOM consentirà ai giovani ricercatori ucraini di condurre scienza di alto livello in un ambiente di lavoro ben attrezzato. Si auspica che ciò contribuirà a invertire la fuga di cervelli scientifici dal paese.

COMBIOM è quindi riuscito a valorizzare i risultati della ricerca nel campo delle scienze biomediche, migliorando gli approcci sanitari e il benessere dei cittadini dell’UE.

Informazioni correlate

Keywords

UE, rete operativa, COMBIOM, biomedicina molecolare, rafforzamento delle capacità, Spazio europeo della ricerca
Numero di registrazione: 181183 / Ultimo aggiornamento: 2016-05-11
Dominio: Biologia, Medicina