Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

FP7

ANTCARD Risultato in breve

Project ID: 623426
Finanziato nell'ambito di: FP7-PEOPLE
Paese: Regno Unito

Un nuovo trattamento per la malattia cardiaca

Gli sforzi per il trattamento della malattia cardiaca hanno ricevuto un impulso da alcuni ricercatori dell’UE che hanno ideato un modo per prevenire la formazione di grumi di sangue senza gli effetti collaterali dei tradizionali farmaci anticoagulanti.
Un nuovo trattamento per la malattia cardiaca
Le malattie cardiache uccidono più persone di qualsiasi altra causa al mondo. La malattia cardiaca coronarica inizia con un danno alle arterie che pompano il sangue al/dal cuore. La placca, costituita da grassi e colesterolo, si forma nei punti in cui le arterie sono danneggiate, restringendole e riducendo il flusso sanguigno. Se la placca si rompe cellule ematiche dette piastrine si attaccano al sito della lesione creando grumi di sangue che possono bloccare il flusso al cuore causando un attacco cardiaco.

Il progetto ANTCARD (Analogues of thromboxane for the treatment of cardiovascular disease), finanziato dall’UE, mirava a sviluppare nuovi trattamenti per la malattia cardiaca. Attualmente ai pazienti a rischio vengono prescritti farmaci antipiastrinici per bloccare la formazione dei grumi di sangue. Questi anticoagulanti, che includono aspirina e clopidogrel, possono avere gravi effetti collaterali.

L’aspirina fluidifica il sangue bloccando la produzione di trombossano, un composto che favorisce la coagulazione. La via biochimica che crea il trombossano produce anche le prostaglandine, che proteggono il rivestimento mucosale gastrico. Per questo gli effetti collaterali dell’aspirina includono gravi problemi gastrici come l’ulcera.

I ricercatori hanno ideato un modo per bloccare il trombossano nella sua attivazione delle piastrine senza influenzare la produzione di prostaglandine. Anziché bloccare la via chimica che produce trombossano e prostaglandine hanno sviluppato anticorpi che si legano al trombossano inattivandolo.

I ricercatori hanno iniziato a creare versioni sintetiche e stabili di trombossano che hanno poi potuto usare per generare gli anticorpi. Oltre a produrre il trombossano per lo sviluppo di anticorpi che lo contrastino, i metodi sviluppati possono essere utilizzati anche per produrre farmaci a base di prostaglandine.

ANTCARD ha fornito un punto di partenza per lo sviluppo di nuovi farmaci al fine di trattare la malattia cardiaca con meno effetti collaterali. Dal momento che il 47 % di tutti i decessi in Europa sono causati da malattie cardiovascolari, ciò potrebbe avere un impatto importante sia sulla società che sull’industria farmaceutica.

Informazioni correlate

Keywords

Malattia cardiaca, ANTCARD, grumi di sangue, piastrine, trombossano, anticorpi
Numero di registrazione: 181187 / Ultimo aggiornamento: 2016-05-11
Dominio: Biologia, Medicina