Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

FP7

LICARA Risultato in breve

Project ID: 315494
Finanziato nell'ambito di: FP7-SME
Paese: Paesi Bassi

Analisi del rischio per i nanomateriali

L’introduzione dei nanomateriali è ostacolata da una incompleta comprensione dei rischi per l’uomo e per l’ambiente che ciò potrebbe comportare. Pertanto, è stata avviata un’iniziativa finanziata dall’UE per permettere alle piccole e medie imprese (PMI) di affrontare i diversi aspetti e la percezione del rischio da parte dei soggetti interessati.
Analisi del rischio per i nanomateriali
L’obiettivo del progetto LICARA (Life cycle approach and human risk impact assessment, product stewardship and stakeholder risk/benefit communication of nanomaterials) era di sviluppare un approccio strutturato al ciclo di vita dei nanomateriali. Questo ha permesso ai ricercatori di equilibrare i rischi sanitari e ambientali dei nanomateriali rispetto ai loro vantaggi, e anche di confrontarli con i rischi e i benefici di quelli tradizionali (prodotti non nano).

È stato usato un approccio dualistico, partendo dai partner delle PMI che eseguono lo scanning dei rischi e benefici dei materiali selezionati, usando lo strumento LICARA nanoSCAN sviluppato dal progetto. Successivamente sono state condotte valutazioni approfondite da parte di scienziati professionisti utilizzando dati quantitativi e tecniche d’avanguardia, per tutto il ciclo di vita del prodotto, compresa l’esposizione dei lavoratori e dei consumatori.

Sono state eseguite valutazioni approfondite per i quattro casi di studio, le quali erano un panno in microfibra basato su un biocida a nanoargento, un rivestimento in nanoargento per le maniglie delle porte negli ospedali, un rivestimento in nanotitanio autopulente e un catalizzatore a cella a combustibile basato su nanotubi di carbonio.

L’approccio e le schede informative sviluppati da LICARA aiuteranno le PMI a fare decisioni sullo sviluppo e la produzione di prodotti sicuri e sostenibili raccogliendo informazioni pertinenti a importanti questioni0. Aiuterà anche le PMI ad apprendere migliori pratiche e aiuterà fornitori, clienti, gruppi di consumatori, autorità e altri consumatori a comprendere meglio i nanoprodotti.

Le linee guida LICARA sono accompagnate dallo strumento analitico LICARA nanoSCAN, che ha facilitato l’Introduzione delle linee guida stesse. Una PMI che funziona tramite linee guida raggiungerà una panoramica sistematica dei potenziali vantaggi e rischi, e sarà pronta ad usare lo strumento analitico. Lo scanning rende trasparente la valutazione dei benefici e dei rischi nanospecifici dei nanoprodotti.

I risultati del LICARA nanoSCAN delineano i punti di forza e le debolezze di un nanoprodotto, incluse le incertezze e le lacune di conoscenze e la loro importanza. Questo supporterà i produttori e le loro parti interessate nel loro processo decisionale sull’ulteriore valutazione, ricerca, sviluppo e produzione di un particolare nanoprodotto.

LICARA agevolerà pertanto l’assorbimento delle tecnologie dei nanomateriali, sostenendo così la crescita e la competitività dell’economia dell’UE, garantendo la salute e il benessere dei suoi cittadini.

Informazioni correlate

Keywords

Nanomateriali, PMI, ciclo di vita, valutazione d’impatto, nanoargento, nanotitanio, biocida, nanotubi di carbonio
Numero di registrazione: 182828 / Ultimo aggiornamento: 2016-05-31
Dominio: Tecnologie industriali