Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

FP7

AQUALITY Risultato in breve

Project ID: 286995
Finanziato nell'ambito di: FP7-SME
Paese: Danimarca

Minori costi e migliore qualità dell’acqua per l’acquacoltura

Le rigorose norme dell’UE per i prodotti dell’acquacoltura fanno aumentare i costi, mentre anche la competizione per lo spazio e per grandi quantità di acqua non inquinata crea degli ostacoli per gli allevamenti ittici europei. Questa sfide sono state affrontate da un’innovativa iniziativa finanziata dall’UE.
Minori costi e migliore qualità dell’acqua per l’acquacoltura
L’acquacoltura è un’importante industria europea, che produce circa 1,3 milioni di tonnellate di pesce all’anno, con un valore di circa 2,9 miliardi di euro. Tuttavia, i produttori dell’UE devono affrontare un’agguerrita concorrenza da altre parti del mondo. Una risposta a questa sfida sono i sistemi di acquacoltura a ricircolo (RAS) che usano pochissima acqua, consentendo agli allevamenti ittici di essere situati ovunque, anche nelle aree urbane.

I RAS usano la biofiltrazione per ridurre la tossicità dell’ammoniaca e il loro principale beneficio è la capacità di ridurre il bisogno di acqua dolce pulita, mantenendo allo stesso tempo un ambiente salutare per i pesci. Un maggiore uso dei RAS dipende da continui miglioramenti alla progettazione dei sistemi, riducendo in tal modo i costi di costruzione e di esercizio.

I miglioramenti chiave includono una gestione e una sorveglianza migliorate del biofiltro contenuto nei RAS. Questo obbiettivo è stato affrontato da un’iniziativa finanziata dall’UE che ha sviluppato un’unità multi sensore per misurare i parametri della qualità dell’acqua e l’ha poi combinata con un sistema intelligente per il monitoraggio e per fornire consigli.

Il progetto AQUALITY (Multi-sensor automated water quality monitoring and control system for continuous use in recirculation aquaculture systems) è stato creato per migliorare la redditività dei RAS attraverso un monitoraggio e una gestione migliori della qualità dell’acqua e dei biofiltri.

Il sistema AQUALITY è costituito da un sistema locale di monitoraggio per misurare parametri chiave della qualità dell’acqua all’interno dei RAS e da una banca dati locale per raccogliere e revisionare i dati relativi alle prestazioni dei RAS negli allevamenti. Esso prevede anche un colorimetro miniaturizzato automatico (MACA) per misurare i livelli di ammoniaca e nitrati nell’acqua dei RAS.

Inoltre è stata aggiunta un’applicazione web che ha consentito agli allevatori di caricare i loro dati in una “banca dati di esperti” centrale. L’applicazione basata sul web ha reso possibile l’accesso a dati provenienti dalla banca dati di esperti per effettuare analisi e ha fornito raccomandazioni e consigli su come gli allevatori ittici possono migliorare le prestazioni dei RAS. Il software di controllo dell’allevamento può essere anche usato per confrontare le prestazioni con altri allevamenti simili.

AQUALITY ha sviluppato un’unita multi sensore economicamente vantaggiosa che ha misurato i parametri della qualità dell’acqua negli allevamenti ittici. Questo sistema per il monitoraggio e per fornire consigli è stato accoppiato con un sistema intelligente di controllo automatico, che conteneva già integrate conoscenze relative alle specie allevate. Il lavoro effettuato dal consorzio consentirà all’acquacoltura dell’UE di mantenere i suoi standard elevati, competendo allo stesso tempo con successo nel mercato globale.

Informazioni correlate

Keywords

Acquacoltura, sistemi acquacoltura a ricircolo, AQUALITY, biofiltrazione, tossicità ammoniaca, costi di esercizio, colorimetro miniaturizzato automatico, banca dati di esperti
Numero di registrazione: 182853 / Ultimo aggiornamento: 2016-05-31
Dominio: Ambiente