Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Subodorare il colpevole metano

Agli Stati membri è imposto di relazionare sulle attività svolte per ridurre il gas metano, ma manca la strumentazione per procedervi. Un progetto di ricerca intendeva costruire un sistema in grado di rilevare il potente gas nell’aria.
Subodorare il colpevole metano
Il metano è un consistente gas serra, poiché causa il 20 % dell’effetto serra registrato. In base al Protocollo di Kyoto, agli Stati membri dell’UE viene imposto di relazionare con precisione sulle loro emissioni annuali di metano. Tuttavia, mentre le emissioni globali sono ben note, i paesi dell’UE sono meno certi circa la quantità emessa da ciascuna fonte.

L’attuale tecnologia di rilevazione si serve della spettroscopia per effettuare misurazioni di precisione ed è utilizzabile sul campo. Tuttavia, la tecnologia disponibile non appare capace di rilevare isotopi di metano, a causa della loro bassa concentrazione.

Il team impegnato nell’iniziativa METHANE ISOTOPES (Real-time monitoring of methane isotopes in ambient air), finanziata dall’UE, puntava a sviluppare uno spettrometro ultrasensibile mobile, in grado di misurare in tempo reale gli isotopi di metano nell’aria. Questo nuovo strumento consentirebbe ai ricercatori di individuare la fonte delle emissioni.

I ricercatori hanno lavorato allo sviluppo di un sistema mobile, capace di rilevare in tempo reale i livelli di isotopi di metano inferiori a una parte per miliardo. Per automatizzare il sistema, hanno costruito un software apposito per gestire un laser di misurazione, campionare il flusso di gas e prelevare campioni. Il diodo laser ha posto parecchi problemi durante il progetto, introducendo motivi di errore e non erogando potenza sufficiente.

A causa di tali limitazioni, la sensibilità dello strumento è risultata molto inferiore a quanto ipotizzato dai ricercatori. Il team non è pertanto riuscito a effettuare sperimentazioni sul campo nel periodo previsto per la durata del progetto.

Questo progetto ha prodotto un’innovativa ricerca sull’uso dei laser commerciali per rilevare gli isotopi di metano. I ricercatori sperano di potenziare la sensibilità dello strumento, man mano che cresce l’interesse nei confronti dell’impiego di questi laser e progredisce l’industria che si occupa di questa tecnologia.

Informazioni correlate

Keywords

Metano, gas serra, Protocollo di Kyoto, emissioni, isotopi del metano, aria ambiente