Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Un passo avanti per i ricercatori della visione cognitiva

Nuove ricerche nella visione cognitiva al computer promette di progredire la nostra conoscenza sull’intelligenza ambientale, con particolare attenzione al ragionamento e all’apprendimento.
Un passo avanti per i ricercatori della visione cognitiva
La ricerca sulla visione cognitiva nell’intelligenza ambientale, ovvero in ambienti elettronici che rispondono alla presenza di persone, è fondamentale per produrre avanzamenti in molti campi, dalla robotica e la sicurezza, alla medicina e la linguistica. Il progetto COGNITIVE-AMI (Semantic and cognitive descriptions of scenes for reasoning and learning in ambient intelligence), finanziato dall’UE, ha lavorato sulla promozione di tale ricerca estraendo informazioni qualitative da immagini e video scattate in interni.

Più specificamente, il team del progetto ha utilizzato la visione artificiale per riconoscere oggetti, regioni o movimenti, sulla base di dati ottenuti per definire concetti che conservano le proprietà dello spazio. Il team mira a descrivere scene, per esempio dove un tavolo finisce e dove comincia un muro, in maniera più cognitiva.

Per raggiungere tale obiettivo, il team del progetto ha catturato immagini e video da un robot, all’interno di un palazzo universitario. È stato sviluppato un modello che estrae una logica e una descrizione degli spazi con caratteristiche qualitative come forma, colore, topologia, posizione e dimensione. In questo modo, si è tentato di descrivere la posizione degli oggetti necessari per un’attività, come anche gli oggetti sconosciuti attraverso colore, forma o posizione, al fine di identificare e denominare oggetti specifici.

Un risultato chiave del progetto in questo senso era lo sviluppo di un modello qualitativo per descrivere oggetti 3D in base alla profondità e a prospettive diverse. Ciò ha comportato definizione, test e sviluppo di descrizioni con logica correlata. Il team del progetto ha anche articolato un approccio per descrivere in modo cognitivo scene reali in 3D nel linguaggio naturale.

Un ulteriore importante risultato del progetto ha incluso prove conoscitive sulla creatività, e la propria relazione con associazioni di persone riguarda concetti linguistici e visivi. Ciò ha portato allo sviluppo di un metodo computazionale che può fungere da aiuto nella misurazione della creatività.

Nel complesso, i risultati saranno utili per portare al livello successivo la ricerca sulla visione cognitiva in quanto a intelligenza ambientale. I risultati del progetto, insieme ai grafici illustrativi e alle interpretazioni, sono stati pubblicati sul sito del progetto e servono per fornire un aiuto agli altri ricercatori nel campo.

Informazioni correlate

Keywords

Visione cognitiva, intelligenza ambientale, robotica, COGNITIVE-AMI, video, 3D