Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

L’impegno della ricerca dell’UE contro l’ansia

I disordini legati all’ansia colpiscono numerose persone in tutto il mondo ma l’impegno per lo studio dei trattamenti e per giungere a diagnosi appropriate è ancora insufficiente. Una collaborazione di ricerca internazionale tra Europa e Sudafrica finanziata dall’UE ha affrontato questo problema.
L’impegno della ricerca dell’UE contro l’ansia
La mancanza di trattamento personalizzato significa che molti pazienti ricevono cure cliniche inadeguate. È stato solo attraverso un’ampia attività di ricerca che le cause delle malattie legate all’ansia sono state meglio comprese e il trattamento è stato migliorato.

Il progetto EUSARNAD (Joint European and South African research network in anxiety disorders) ha lavorato per rafforzare la collaborazione della ricerca dell’UE con l’Università di Città del Capo, in Sudafrica, in questo importante campo di studi.

Il team EUSARNAD ha sviluppato un database collaborativo internazionale dei disordini da ansia e ha sostenuto gli scambi di scienziati in vari centri di ricerca, oltre a perfezionare le metodologie di ricerca per lo sviluppo e la valutazione dei trattamenti destinati ai pazienti.

Il team del progetto ha migliorato la rilevanza della ricerca sulla salute mentale nelle società sviluppate e in quelle in via di sviluppo. I ricercatori sudafricani hanno ampliato la loro esperienza nei centri europei e i ricercatori europei hanno migliorato le loro conoscenze dei disordini da ansia in un paese emergente.

Il lavoro condotto dal progetto ha portato a 24 pubblicazioni scientifiche, 15 estratti di poster scientifici e numerose collaborazioni tra i ricercatori.

Durante due seminari EUSARNAD, i ricercatori hanno fornito il loro feedback sulla collaborazione internazionale. I ricercatori e i responsabili dei centri partecipanti hanno giudicato entrambe le iniziative dei grandi successi.

Informazioni correlate

Keywords

Ansia, collaborazione di ricerca internazionale, Sudafrica, EUSARNAD, database internazionale