Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

FP7

STEMCAM Risultato in breve

Riferimento del progetto: 251186
Finanziato nell'ambito di: FP7-PEOPLE
Paese: Ungheria

I peptidi nella ricerca sulle cellule staminali

Alcuni ricercatori hanno utilizzato un approccio basato su cellule staminali per identificare composti che potrebbero promuovere la differenziazione cellulare. Tali composti potrebbero essere utilizzati come trattamenti rigenerativi per indurre la riparazione dei tessuti.
I peptidi nella ricerca sulle cellule staminali
Le cellule staminali (ad esempio le cellule staminali embrionali (ESC) e le cellule staminali pluripotenti indotte (iPSC)) rappresentano strumenti potenti ed economici per scoprire farmaci e valutare la tossicità. La loro capacità di differenziare fino a una particolare citogenia permette di utilizzarle per studiare meccanismi e vie di malattie.

La scoperta di regolatori molecolari implicati nella rigenerazione del sistema nervoso o del cuore potrebbe aiutare gli scienziati a sviluppare nuove strategie terapeutiche per il trattamento di varie patologie. Su tali premesse, il progetto STEMCAM (A IAPP on the Role of NCAM in Stem Cell Differentiation), finanziato dall’UE, ha studiato il ruolo della molecola di adesione tra cellule neuronali (NCAM) e i correlati fattori di crescita nel mantenimento, nella sopravvivenza e nella differenziazione di iPSC.

I ricercatori si sono occupati in particolare della differenziazione di iPSC verso l’ascendenza neurale e miocardica in confronto con le ESC. A tale scopo, il progetto ha promosso una collaborazione a lungo termine tra industria e mondo accademico, sfruttandone in modo sufficiente competenze e complementarità reciproche, nella ricerca sulle cellule staminali e nelle relative applicazioni.

I partner hanno seguito un approccio multi-disciplinare con tecniche spazianti dall’immaginografia e la biologia molecolare fino all’elettrofisiologia e alla chimica dei peptidi. Si sono avvalsi degli innovativi mimetici NCAM e del fattore di crescita; hanno anche vagliato una serie di composti che hanno favorito la differenziazione neuroectodermica o mesodermica. Hanno identificato cinque peptidi che influiscono sulla differenziazione neuronale e due peptidi con effetti marcati sulla cardiomiogenesi.

Esiste indubbiamente un acceso dibattito sulla sicurezza di terapie a base cellulare iPSC ed ESC nella cura di varie malattie che interessano il sistema nervoso o il cuore. Inoltre, sono presenti considerazioni etiche sulla derivazione e l’impiego delle ESC per interventi clinici. Tuttavia, esse rappresentano strumenti di ricerca di valore inestimabile per sviluppare strategie terapeutiche contro malattie neurodegenerative come l’Alzheimer o il Parkinson.

Informazioni correlate

Keywords

Peptidi, cellule staminali, iPSC, ESC, NCAM, sistema nervoso, cuore, malattie neurodegenerative
Numero di registrazione: 183093 / Ultimo aggiornamento: 2016-07-26
Dominio: Biologia, Medicina