Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

ERC

SECO — Risultato in breve

Project ID: 227793
Finanziato nell'ambito di: FP7-IDEAS-ERC
Paese: Italia

Un metodo innovativo per la gestione di ricerche sul web complesse

A oggi, non esistono software in grado di accettare o di calcolare le risposte alle complesse query di ricerca inserite dagli utenti. Per superare questi limiti, un’iniziativa finanziata dall’UE ha esplorato il settore emergente del search computing.
Un metodo innovativo per la gestione di ricerche sul web complesse
Trovare una risposta a domande complesse del tipo “Dove posso trovare una conferenza interessante nel mio settore nelle vicinanze di una spiaggia soleggiata”? non è al momento possibile, sebbene sul web siano disponibili tutte le informazioni necessarie. Ciò dipende dal fatto che i motori di ricerca sono in grado di fornire esclusivamente risposte a domande generiche o specifiche di un dominio.

Il progetto SECO (Search computing), finanziato dall’UE, ha lanciato il search computing come nuova scienza multidisciplinare in grado di offrire astrazioni, basi, metodi e strumenti necessari per fornire una risposta a queste e ad altre domande simili.

I partner dell’iniziativa hanno utilizzato le caratteristiche del servizio di ricerca allo scopo di sviluppare linguaggi di query, piani di esecuzione delle query, tecniche di ottimizzazione dei piani, strumenti di configurazione delle query e interfacce utente esplorative, che coprono un’ampia gamma di funzioni, tra cui teorie e applicazioni nell’ambito della gestione dei dati, dell’interazione umana e dell’ingegneria del software.

Nello specifico, sono stati sviluppati nuovi metodi che ampliano l’ambito di indagine della teoria degli algoritmi rank-join e sono supportati da un’infrastruttura aperta in grado di svolgere un’efficiente elaborazione di query di seach computing. I ricercatori hanno analizzato una serie di strategie al fine di presentare agli utenti risultati complessi in grado di adattarsi alle loro mutevoli esigenze nell’infrastruttura liquida delle query. Concentrandosi principalmente sulla modellazione del servizio di ricerca, gli esperti hanno introdotto il modello service mart.

I risultati dell’iniziativa sono stati presentati in un centinaio di pubblicazioni, prestigiose riviste internazionali e atti di convegno. Il progetto SECO ha inoltre promosso otto workshop internazionali e prodotto quattro libri.

Il consorzio ha infine ottenuto un brevetto negli Stati Uniti per un metodo di estrazione, unione e classificazione dei risultati dei motori di ricerca.

L’iniziativa SECO ha trasformato il search computing in un’efficace soluzione di gestione di query complesse attraverso l’adozione di servizi di ricerca cooperativa dinamicamente selezionati. Questa tecnologia consentirà inoltre agli utenti di estrarre informazioni dai propri motori di ricerca preferiti per rispondere a query complesse.

Informazioni correlate

Keywords

Ricerche sul web, query di ricerca, search computing, SECO