Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

ERC

TLIM Risultato in breve

Project ID: 240970
Finanziato nell'ambito di: FP7-IDEAS-ERC
Paese: Finlandia

Le implicazioni dell’assegnazione delle risorse di talento

Per promuovere l’efficienza economica e l’uguaglianza dei redditi è importante comprendere a fondo le implicazioni delle istituzioni e delle politiche che disciplinano la scoperta e l’assegnazione delle risorse di talento.
Le implicazioni dell’assegnazione delle risorse di talento
Studi recenti hanno rivelato che i processi alla base di queste due operazioni nel contesto economico sono carenti e problematici in termini di formazione professionale e di istruzione. Il progetto TLIM (Talent and learning in imperfect markets), finanziato dall’UE, ha studiato gli effetti del cambiamento tecnologico sulle fasi di scoperta e individuazione e sulla conseguente distribuzione dei talenti.

I ricercatori hanno adottato un metodo empirico per studiare i mercati in termini di indicatori generici di abilità, attraverso la creazione di un set di dati completo che conciliava metodi di misurazione delle competenze, scelte educative, risultati dettagliati relativi al mercato del lavoro e contesti familiari. Dal lavoro è emerso che alcuni tratti della personalità conducono in modo coerente al successo economico individuale e costituiscono fattori predittivi al pari dell’intelligenza e della selezione professionale.

Dagli studi è inoltre emerso il cosiddetto “effetto Flynn”, vale a dire un aumento del valore del quoziente intellettivo indipendentemente dalla cultura di appartenenza. I tratti della personalità positivamente correlati alle retribuzioni percepite a metà carriera registrano un aumento costante col passare degli anni, paragonabile al contestuale potenziamento del quoziente intellettivo.

Dai risultati sono inoltre emerse tendenze significative in termini di distribuzione delle abilità settoriali. Le scelte di settore sono state analizzate in un modello caratterizzato dalla presenza di agenti chiamati a misurarsi con una condizione di incertezza del reddito e di rischio persistente. È chiaro che il comportamento di questi soggetti sia influenzato dalla presenza di una limitazione del prestito.

I ricercatori hanno studiato il concetto di formazione sul posto di lavoro in un’economia basata su modelli multisettoriali identificando una nuova tipologia di mercato e di inefficienza del mercato. Ciò si traduce in una propensione per fatturati eccessivamente elevati che determinano una riduzione del welfare e della produttività media.

Questi e altri risultati raggiunti nell’ambito dell’iniziativa registreranno un impatto positivo sugli interventi politici.

Informazioni correlate

Keywords

Risorsa di talento, assegnazione delle risorse, efficienza economica, uguaglianza dei redditi, TLIM, mercati del lavoro
Numero di registrazione: 188330 / Ultimo aggiornamento: 2016-08-22
Dominio: Tecnologie industriali