Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

ERC

TEUS — Risultato in breve

Project ID: 241009
Finanziato nell'ambito di: FP7-IDEAS-ERC
Paese: Regno Unito

Una migliore comprensione della guerra fredda come motore della ricerca geofisica

La guerra fredda ha rafforzato lo studio scientifico della Terra e dell’ambiente. Un’iniziativa dell’UE ha studiato come la guerra fredda ha plasmato il finanziamento e i percorsi di ricerca di importanti centri europei coinvolti nella ricerca geofisica.
Una migliore comprensione della guerra fredda come motore della ricerca geofisica
La geofisica è fiorita durante la guerra fredda, quando le agenzie di ricerca civile e militare hanno promosso la sua crescita nei paesi sviluppati. Il campo ha ricevuto un forte stimolo dalla ricerca di petrolio e uranio nella crescente corsa alle armi nucleari delle superpotenze. Sono inoltre stati introdotti nuovi metodi di monitoraggio geoficiso richiesti dalla guerra nucleare.

In questo contesto, il progetto TEUS (The Earth under surveillance. Climate change, geophysics and the Cold War legacy), finanziato dall’UE si è proposto di scoprire l’origine della ricerca in geofisica e come essa sia direttamente collegata alla guerra fredda. L’attenzione era rivolta al rapporto tra le geoscienze e i programmi scientifici e di intelligence, e il loro impatto reciproco, nell’avanzamento della geofisica.

I partner del progetto hanno studiato le scienze della Terra dalle origini fino alle tecniche attuali per il monitoraggio dei cambiamenti climatici e ambientali. Ciò è avvenuto nel più ampio contesto geopolitico della guerra fredda.

Il team TEUS ha mappato l’emergere della ricerca in geofisica come mezzo per prevedere la disponibilità di risorse naturali, misurare le forze militari e capacità nucleari nemiche, e monitorare gli ambienti globali. Ciò ha permesso a determinate discipline di ricevere un maggiore supporto da parte dello stato, trovare nuovi sostenitori e prosperare.

In generale, le scoperte mostrano che il progresso delle geoscienze è dovuto alla missione primaria di ottenere conoscenze e controllare l’ambiente nell’intento di ottenere un vantaggio strategico e militare.

TEUS ha gettato nuova luce sull’ambiente come fattore chiave nelle operazioni militari e su come questo ha portato all’istituzione di programmi di ricerca e reti di monitoraggio per raccogliere le conoscenze geofisiche in tutto il mondo.

Informazioni correlate

Keywords

Guerra fredda, geofisica, TEUS, geoscienze