Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

ERC

PHDVIRTA Risultato in breve

Project ID: 203636
Finanziato nell'ambito di: FP7-IDEAS-ERC
Paese: Finlandia

I nuovi approcci di modellizzazione agiscono per migliorare la qualità del suono

Sebbene l’acustica dei locali sia stata studiata per oltre un secolo, deve ancora essere pienamente compresa. Un’iniziativa dell’UE ha fatto nuova luce sul modo in cui il suono si comporta negli spazi chiusi, soprattutto nelle sale da concerto.
I nuovi approcci di modellizzazione agiscono per migliorare la qualità del suono
Sono necessari nuovi metodi per valutare e modellizzare al meglio l’acustica dei locali. Ciò accade perché gli scienziati non sono completamente consapevoli del legame tra caratteristiche oggettive e misure soggettive per quanto riguarda l’acustica dei locali.

Al fine di risolvere questo problema, il progetto PHDVIRTA (Physically-based virtual acoustics), finanziato dall’UE, è nato con l’obiettivo di scoprire nuove tecniche per simulare e misurare la propagazione del suono nei locali, con un focus particolare per le sale da musica.

I partner del progetto hanno analizzato l’auralizzazione (ossia la creazione di un ambiente virtuale uditivo indistinguibile da uno reale) al fine di ottenere nuovi e affidabili metodi di modellizzazione per l’acustica delle stanze. Uno studio di modellizzazione inerente alla riflessione su superfici grezze e dispersive ha portato a innovativi metodi geometrici di modellizzazione acustica. Sono stati condotti studi di caso impiegando una tecnica di modellizzazione basata sulle onde in relazione all’acustica dei teatri antichi, all’effetto seat-dipe alla riflessione del suono su strutture murarie a strati. Il consorzio ha sviluppato nuovi metodi per registrare il suono in una sala da concerto e riprodurre le registrazioni in modo autentico con riproduzione spaziale del suono in laboratorio.

Per valutare al meglio l’acustica delle sale da concerto, il team PHDVIRTA ha creato un’orchestra di 34 altoparlanti che simulano un’orchestra sinfonica. È stato possibile registrare l’acustica della sala da concerto per il confronto simultaneo di diverse sale. Il sistema di misurazione permette un’analisi dettagliata delle risposte relative all’impulso spaziale, essenziale per comprendere il modo in cui il suono si propaga in una sala da concerto.

I ricercatori hanno studiato in modo esteso la tecnologia audio della realtà aumentata, con conseguenti nuovi metodi che utilizzano i gesti per controllare il menu nei dispositivi mobili. Essi hanno inoltre analizzato le applicazioni della tecnologia in relazione a future comunicazioni audio mobili personalizzate.

Grazie al progetto PHDVIRTA, le applicazioni audio con realtà aumentata miglioreranno la comunicazione, mentre la ricerca acustica porterà a nuovi parametri di qualità e alla creazione di un’auralizzazione perfetta. In futuro, le sale da concerto e i luoghi pubblici come biblioteche e centri commerciali avranno un’acustica migliore.

Informazioni correlate

Keywords

Acustica dei locali, sale da concerto, PHDVIRTA, acustica virtuale, auralizzazione, audio con realtà aumentata
Numero di registrazione: 188368 / Ultimo aggiornamento: 2016-08-23
Dominio: Tecnologie industriali