Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

FP7

CR FREE EPAINT — Risultato in breve

Project ID: 267285
Finanziato nell'ambito di: FP7-JTI
Paese: Francia

Un e-rivestimento per i componenti della struttura del velivolo

La verniciatura per cataforesi o e-coating è una tecnologia ben consolidata nel settore automobilistico e degli elettrodomestici. Ora alcuni ricercatori finanziati dall’UE hanno sviluppato il primo e-coating specificamente formulato per i severi requisiti dell’industria aerospaziale.
Un e-rivestimento per i componenti della struttura del velivolo
Questo nuovo e-coating contiene quasi zero composti organici volatili o altri inquinanti pericolosi e zero metalli pesanti. Il nuovo prodotto è il risultato del progetto CR FREE EPAINT (Development of a non chromated, Reach’s compliant anodic electropaint, with very low volatile organic compounds, for high protection against electrochemical corrosion of pickled aluminium alloys used), finanziato dall’UE.

Pionieri dell’e-coating nel 1963, i partner del progetto sono stati all’avanguardia in ogni avanzamento nell’uso della tecnologia. L’e-coating è essenzialmente un processo di bagno. I substrati conduttivi sono immersi in un bagno di vernice caricata elettricamente. Le particelle di vernice vengono attirate elettricamente sul substrato, depositando uno strato isolato costipato. Alla fine, il substrato viene cotto in forno.

Nell’ambito del progetto CR FREE EPAINT, il team di ricerca e sviluppo ha progettato e-coating anodico per l’uso su una varietà di substrati aerospaziale comuni, tra cui la lega di alluminio 2024. Il risultato è un prodotto di alta qualità che garantisce la massima adesione della pittura assicurando un’eccezionale protezione contro la corrosione.

Un sistema di e-coating su scala pilota è stato sviluppato per dimostrare che il nuovo e-coating è pienamente compatibile con i pretrattamenti e le finiture standard utilizzati nell’industria aerospaziale. La costruzione di questo “mini-coater” ha permesso ai ricercatori di esplorare gli aspetti pratici del processo di e-coating in condizioni operative reali. Importante è stata la valutazione e ottimizzazione dei parametri chiave del processo.

Nella ricerca di tecnologie alternative per sostituire pretrattamenti e vernici contenenti cromo, l’industria aerospaziale ha avuto poco successo. La sfida principale è quella di raggiungere una durata di servizio superiore ai 30 anni nelle prove di laboratorio. Il lavoro del progetto CR FREE EPAINT offre prove concrete che l’e-coating anodico è la tecnologia che i produttori hanno cercato sino a oggi.

Informazioni correlate

Keywords

Struttura del velivolo, elettrorivestimento, aerospaziali, composti organici volatili, CR FREE EPAINT