Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

ERC

Human lifespan Risultato in breve

Project ID: 204116
Finanziato nell'ambito di: FP7-IDEAS-ERC
Paese: Regno Unito

Riproduzione, senescenza e durata della vita negli esseri umani

Un progetto di ricerca dell’UE ha applicato un nuovo approccio rivoluzionario allo studio del decorso della vita delle donne, unico tra tutti gli animali a causa della menopausa e la durata della vita dopo la nascita. Le scoperte sono importanti per la demografia e per comprendere le basi ecologiche e genetiche dei meccanismi di riproduzione e senescenza.
Riproduzione, senescenza e durata della vita negli esseri umani
Le donne ottimizzano l’investimento nel numero di nipoti attraverso decisioni sulla riproduzione attuale e futura. È possibile che le donne più anziane migliorino la loro forma fisica indirizzando le risorse alla prole (figli e nipoti) già esistente piuttosto che produrne altra. Per capire le basi ecologiche e genetiche della riproduzione, senescenza e durata della vita occorrono nuove conoscenze sugli effetti dei fattori sociali e demografici, tra gli altri.

Per riuscirci, il progetto HUMAN LIFESPAN (Mothers, grandmothers and the evolution of prolonged lifespan in humans) ha posto e ha risposto a cinque importanti domande. Lo studio ha usato dati demografici singolari di ben 15 generazioni di individui vissuti in Finlandia sia prima che dopo la disponibilità dell’assistenza sanitaria e dei contraccettivi moderni.

La prima domanda riguardava l’impatto dell’investimento riproduttivo sulla senescenza riproduttiva e post-riproduttiva degli esseri umani, mentre la seconda la percentuale di nipoti ottenuti nella fase post-riproduttiva e quali fattori incidono su questo. La terza domanda ponderava l’esistenza di una variazione ereditaria nei tratti della storia di vita e il loro tasso di senescenza, e come le correlazioni genetiche tra questi incidono sull’evoluzione. Il quarto quesito indagava su come i meccanismi di acquisizione della forma fisica incidono sulla menopausa, la durata di vita post-riproduttiva prolungata e, infine, sull’età di fine di vita. L’ultima domanda si concentrava su come i tratti di massimizzare la forma fisica variano tra uomini e donne, riflettendosi sulla durata della loro vita.

HUMAN LIFESPAN ha fornito nuove conoscenze sull’argomento, con scoperte che possono essere utilizzate per prevedere la struttura demografica nelle popolazioni umane. I risultati migliorano inoltre la comprensione della selezione naturale nei tassi riproduttivi e di sopravvivenza per determinate fasce d’età nelle specie longevi, e la sua interazione con la variazione ecologica e la relativa architettura genetica.

Informazioni correlate

Keywords

Riproduzione, senescenza, durata della vita, donne, demografia, HUMAN LIFESPAN
Numero di registrazione: 188418 / Ultimo aggiornamento: 2016-08-30
Dominio: Tecnologie industriali