Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

ERC

ADONIS Risultato in breve

Riferimento del progetto: 205537
Finanziato nell'ambito di: FP7-IDEAS-ERC
Paese: Germania

Nuova osservazione del microcosmo dei solidi

La scala temporale in attosecondi per misurare il tempo e la distanza percorsa dagli elettroni fra due atomi adiacenti gioca un ruolo importante in processi elettronici e nucleari. Capire il movimento degli elettroni all’interno di solidi accelererebbe ulteriormente la trasmissione dei dati e miniaturizzerebbe i dispositivi elettronici.
Nuova osservazione del microcosmo dei solidi
Nel corso dei prossimi anni, sarà possibile misurare e svelare processi elettronici in atomi, reazioni di trasferimento della carica nelle molecole e la dinamica degli elettroni dei processi di superficie. Fin dalla sua nascita circa dieci anni fa, la ricerca sull’attofisica è fiorita con misure in tempo reale su scala di attosecondi che avvengono per lo più nei gas.

Nell’ambito del progetto ADONIS (Attosecond dynamics on interfaces and solids), per la prima volta gli scienziati hanno affermato la possibilità di misurare il trasporto degli elettroni nei solidi. Utilizzando sistemi laser speciali, il team si è concentrato su impulsi ad attosecondi su una massa solida con strati atomici assorbiti su di essa. Sono stati in grado di osservare il trasporto degli elettroni in tempo reale attraverso strati atomici in un solido.

La misurazione del tempo di cui un elettrone ha bisogno per viaggiare tra atomi adiacenti rappresenta una delle più piccole scale di lunghezza possibili per processi elettronici. Comprendere il movimento degli elettroni su scale di attosecondi può consentire lo sviluppo di tecnologie elettroniche in grado di elaborare i dati e le informazioni a una velocità 100 000 superiore all’attuale metodologia all’avanguardia.

Informazioni correlate

Keywords

Solidi, attosecondo, elettronico, trasmissione dei dati, trasporto degli elettroni
Numero di registrazione: 188475 / Ultimo aggiornamento: 2016-09-08
Dominio: Energia