Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

ERC

PROPEREMO Risultato in breve

Project ID: 230331
Finanziato nell'ambito di: FP7-IDEAS-ERC
Paese: Svizzera

Come definire le emozioni

Generalmente, le emozioni sono considerate un concetto piuttosto difficile da definire, complicato ulteriormente dalle differenze culturali e linguistiche esistenti tra le varie società. Una serie di nuovi strumenti e scoperte ha permesso di superare questi problemi e giungere a dare una definizione.
Come definire le emozioni
In che cosa consiste esattamente un’emozione? Da che cosa viene scatenata e come viene percepita? Per millenni, psicologi, poeti, filosofi e scienziati hanno cercato di studiarle e di comprenderle. Il progetto PROPEREMO (Production and perception of emotion: An affective sciences approach), finanziato dall’UE, ha sviluppato un nuovo approccio interdisciplinare per lo studio empirico delle emozioni.

Il team ha elaborato un modello multicomponenziale del processo emotivo (CPM), ipotizzando che la causa delle emozioni provocate da mutamenti quali cambiamenti motivazionali, risposte fisiologiche, espressione motoria e sentimenti soggettivi sia da ricondursi alla valutazione soggettiva degli eventi chiave.

Partendo da queste premesse, il progetto ha studiato la produzione e l’evolversi delle emozioni negli individui, oltre alla loro percezione e alla loro inferenza da parte degli osservatori in un contesto sociale. Grazie al lavoro di un team interdisciplinare, è stato possibile giungere a una definizione chiara, che differenzia tra risposte emotive normali e patologiche. La definizione ha preso in considerazione inoltre le emozioni utilitaristiche (adattative) rispetto a quelle estetiche ed epistemiche, la competenza emotiva e la disposizione all’emozione.

Il progetto ha ottenuto risultati significativi identificando in dettaglio la natura del processo di valutazione che scatena e caratterizza un episodio emotivo e i meccanismi precisi che sono alla base della produzione e della percezione dell’espressione emotiva. Tra gli strumenti impiegati per comprendere questi aspetti vi è la micro-codifica comportamentale di espressioni facciali, gesti e movimenti del corpo, l’analisi acustica digitale delle espressioni vocali e ricerche precedenti svolte in questo settore.

Un altro importante aspetto esaminato riguarda le differenze individuali nella capacità di riconoscimento delle emozioni, un campo estremamente utile per le tecnologie di interazione tra esseri umani e computer.

Il modo in cui le emozioni vengono espresse verbalmente e il ruolo del linguaggio e della cultura nelle emozioni sono altri argomenti chiave oggetto delle ricerche condotte dal consorzio. Il lavoro condotto ha permesso, ad esempio, di identificare in modo dettagliato la relatività linguistica o culturale nella denominazione delle emozioni, comprese quelle più sottili evocate da opere pittoriche, poetiche o musicali.

Il team, infine, ha sviluppato e convalidato una nuova scala per la misurazione delle emozioni estetiche. I nuovi strumenti elaborati dal progetto, insieme ai risultati ottenuti, hanno permesso di fare un importante passo verso la definizione accurata delle emozioni.

Informazioni correlate

Keywords

Emozione, PROPEREMO, motivazionale, fisiologico, espressioni
Numero di registrazione: 188537 / Ultimo aggiornamento: 2016-09-15
Dominio: Biologia, Medicina