Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

FP7

IMPC Risultato in breve

Project ID: 294076
Finanziato nell'ambito di: FP7-PEOPLE
Paese: Spagna

Comprendere meglio come la politica monetaria incide sui mercati finanziari globali

Un’iniziativa dell’UE ha mirato a comprendere più a fondo come la politica monetaria e la determinazione dei prezzi delle attività diano forma ai mercati azionari internazionali.
Comprendere meglio come la politica monetaria incide sui mercati finanziari globali
Per favorire tale comprensione, il progetto IMPC (International monetary policy coordination and distress contagion), finanziato dall’UE, ha seguito tre diverse piste, nella sua ricerca.

Il primo filone di ricerca si è incentrato sulle ripercussione della determinazione dei prezzi delle attività del movimento congiunto nei rischi idiosincratici. I partner del progetto hanno esplorato le reti tecnologiche delle aziende, mappando le caratteristiche della rete che collega i rischi specifici di azienda alla variazione comune nei prezzi delle attività e la sezione incrociata di rendimenti previsti

Attraverso l’impiego di un modello di equilibrio con più attività rischiose, è stato compreso che la connettività di rete ha la funzione di trasferire uno stato di pericolo a fondamentali di altre aziende in modo guidato e tempestivo. È stato dimostrato che le aziende che trasferiscono il pericolo presentano rapporti prezzo/dividendo inferiori e maggiori rendimenti attesi. I ricercatori hanno proposto una misura di centralità di rete e se ne sono serviti per stimare i guadagni a livello di azienda. Tale operazione è stata utile a comprovare il collegamento teorico tra centralità e rendimenti attesi. I ricercatori hanno anche sostenuto che la centralità di rete fornisce un micro-fondamento al potere predittivo di caratteri aziendali inerenti alle dimensioni e al rapporto valore contabile/prezzo di mercato.

Il secondo filone ha riguardato la finanza internazionale. Il team IMPC ha studiato le conseguenze dei premi di rischio derivanti da notizie diffuse dal Comitato di politica monetaria della Riserva federale (FOMC). Ha dimostrato che, durante una strategia di speculazione su valute a breve, il dollaro USA e un portafoglio diversificato di valute esterne guadagnano notevoli rendimenti addizionali nei giorni in cui sono programmate riunioni del FOMC. La differenza tra rendimenti con o senza annuncio si divarica durante i periodi di elevata incertezza e condizioni economiche avverse. È stato sviluppato un modello di economia di rischio di lungo periodo a livello internazionale, in cui i prezzi delle attività reagiscono a revisioni delle politiche monetarie. Una versione calibrata è risultata coerente con il modello a sezione incrociata di premi di rischio valuta osservati nei dati.

L’ultimo filone di ricerca riguardava l’incertezza nella politica finanziaria dal punto di vista della determinazione dei prezzi delle attività. I componenti del progetto hanno proposto un equilibrio dinamico generale in cui coesistono un settore pubblico e un settore privato. Ciò ha condotto a una nuova misura implicita del modello di discordanza finanziaria stimata da una grande sezione incrociata di previsioni su deficit di bilancio futuri. Anche in questo caso un’altra versione calibrata ha corrisposto con le conclusioni.

IMPC ha notevolmente chiarito le conseguenze della determinazione dei prezzi delle attività, la finanza internazionale e l’incertezza della politica finanziaria.

Informazioni correlate

Keywords

Determinazione dei prezzi delle attività, IMPC, politica monetaria internazionale, politica finanziaria
Numero di registrazione: 188550 / Ultimo aggiornamento: 2016-09-15
Dominio: Tecnologie industriali