Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

FP7

VIWAS Risultato in breve

Project ID: 314255
Finanziato nell'ambito di: FP7-TRANSPORT
Paese: Germania

Miglioramento della competitività del carro singolo

Carri singoli e gruppi di carri sono ancora una parte vitale del sistema di trasporto merci su rotaia. Le quote di mercato di questi sono però diminuite negli ultimi anni a causa dei costi elevati di produzione e della bassa qualità standard.
Miglioramento della competitività del carro singolo
È stato creato un consorzio di 10 aziende e istituti di ricerca europei, dalle aree del trasporto ferroviario e della logistica, per avviare il progetto VIWAS (Viable wagonload production schemes). I ricercatori si sono concentrati sulla presentazione di soluzioni innovative e pratiche per un trasporto a carri singoli sostenibile. Il consorzio VIWAS comprende diversi operatori ferroviari, fornitori di infrastrutture e partner di consulenza/scientifici.

I ricercatori finanziati dall’UE hanno dimostrato l’applicabilità e gli effetti delle soluzioni sviluppate, con prove sul campo e operazioni pilota nello studio di casi aziendali. Il progetto VIWAS ha ottenuto alcuni innovativi progressi.

In primo luogo sono state migliorate le operazioni di ultimo miglio integrandovi locomotive ibride e motori di manovra bimodali, con conseguente riduzione dei costi. Un nuovo metodo di produzione per la consegna all’ultimo miglio mira a separare il movimento dei treni e i processi di manovra mediante l’impiego di motrici strada-rotaia bimodali. Le locomotive ibride sono cruciali per garantire l’accesso alle reti ferroviarie distribuzione regionale e ulteriori miglioramenti ambientali. I ricercatori hanno anche sviluppato tecnologie carro modulari, destinate a un uso flessibile ed efficiente delle risorse. In particolare sono stati sviluppati tre componenti che hanno raggiunto lo stato di prototipo: il Flex Freight Car e la Timber Cassette 2.0 di Wascosa e il Container Loading Adapter di SBB Cargo.

I nuovi carri telematici intelligenti consentono un tracking del carico migliore e a costi ridotti. Per finire è stato sviluppato un nuovo strumento di simulazione per pianificare e ottimizzare le reti a carro singolo (SWL). Lo strumento di simulazione serve alle reti di trasporto merci su rotaia per facilitare l’ottimizzazione degli schemi di produzione SWL. Tale strumento si basa sul software open source MatSIM e modella l’istradamento dei carri merci sulle rotte all’interno della rete SWL fisica.

Il progetto ha impatti diretti e indiretti. Gli impatti diretti sono visibili attraverso una maggiore efficienza dei costi, la stabilizzazione dei volumi di trasporto e i guadagni in settori di mercato specifici. I miglioramenti consentiti dal progetto VIWAS spianano la strada a una ripresa sostenibile e alla stabilizzazione dei volumi di trasporto generati. Gli effetti indiretti, come un impatto ambientale positivo, una maggiore sicurezza e un impatto significativo sul traffico europeo a carri completi, saranno visibili nel lungo periodo. Guarda il video del progetto.

Informazioni correlate

Keywords

Carro singolo, trasporto, trasporto ferroviario, VIWAS, locomotive ibride, telematica dei carri
Numero di registrazione: 188589 / Ultimo aggiornamento: 2016-09-19
Dominio: Tecnologie industriali