Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

FP7

EPICAL Risultato in breve

Project ID: 293921
Finanziato nell'ambito di: FP7-PEOPLE
Paese: Austria

Alcuni strumenti della genomica puntano a una terapia oncologica basata sull’epigenetica

I fattori epigenetici non modificano il DNA, ma piuttosto la cromatina che impacca il materiale genetico. Alcuni ricercatori dell’UE si sono occupati delle conseguenti variazioni nell’espressione genica in relazione allo sviluppo e alla progressione del cancro.
Alcuni strumenti della genomica puntano a una terapia oncologica basata sull’epigenetica
Nonostante l’importanza della proliferazione cellulare e dell’apoptosi, resta poco chiaro il ruolo delle circa 400 proteine modificanti la cromatina. I fattori epigenetici sono generalmente accettati come potenziali bersagli di farmaci e ne sono stati sviluppati diversi in relazione al trattamento del cancro. In particolare, per un certo tipo di linfoma, sono state approvate piccole molecole che inibiscono gli enzimi modificanti la cromatina.

Il progetto EPICAL (Systematic identification and validation of epigenetic cancer lesions by chemical biology and functional genomics) ha adottato un approccio sistematico allo studio delle proteine della cromatina attive nel cancro. I ricercatori hanno osservato gli effetti delle variazioni nei geni che codificano tali enzimi e il loro effetto sulla proliferazione del cancro.

Servendosi della tecnologia knock-down a livello di epigenoma, gli scienziati di EPICAL hanno osservato l’attivazione NOTCH nelle cellule del carcinoma mammario, che stimola la migrazione e favorisce la crescita tumorale. Per silenziare i geni bersaglio, hanno assemblato librerie di piccole molecole e piccoli RNA a forcina.

I risultati evidenziano la sensibilità delle cellule di carcinoma mammario attivate da NOTCH rispetto all’inibizione di (SUMO)ilazione di piccole proteine modificatrici simili all’ubiquitina. Una famiglia di piccole proteine, denominate SUMO, è implicata nella regolazione trascrizionale. Ne discende che, tramite ulteriori attività, si potrebbe pervenire allo sviluppo di sonde chimiche ad alta affinità, capaci di prendere a bersaglio questa modifica post-trascrizionale nei test in vivo.

La ricerca EPICAL ha prodotto una consistente base di conoscenze per identificare interessanti composti di sonda, in grado di occuparsi di forme specifiche di cancro. La capacità di modulare l’espressione genica in punti mirati dopo la fase di traslazione rappresenta un campo ancora non sfruttato ai fini della scoperta della potenza dell’epigenetica in generale.

Informazioni correlate

Keywords

Genomica, cancro, epigenetica, proteine modificanti la cromatina, EPICAL, SUMOilazione
Numero di registrazione: 188610 / Ultimo aggiornamento: 2016-09-27
Dominio: Biologia, Medicina