Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

FP7

COOLSWEEP Risultato in breve

Project ID: 319893
Finanziato nell'ambito di: FP7-REGIONS
Paese: Norvegia

I rifiuti si trasformano in fonte di guadagno

Un gruppo di lavoro finanziato dall’UE ha gestito un progetto di coordinamento a sostegno della ricerca sulla conversione dei rifiuti. Grazie a una serie di attività di collegamento in rete e di collaborazione promosse dal gruppo, i lavori hanno condotto allo sviluppo di nuove tecnologie e prospettato la possibilità di uno sfruttamento commerciale delle risorse ricavate dai rifiuti.
I rifiuti si trasformano in fonte di guadagno
L’Europa è alla ricerca di nuovi modi per la gestione dei rifiuti, che vengono sempre più spesso considerati una fonte recuperabile e un’opportunità commerciale potenzialmente vantaggiosa.

Il progetto COOLSWEEP (Coordinating and leveraging regional knowledge for initiating a sustainable and optimised EU waste to energy programme), finanziato dall’UE, rappresentava un’azione di coordinamento che ha riunito rappresentanti del settore industriale, del governo e del mondo accademico nel tentativo di promuovere partenariati regionali nei confini europei. L’iniziativa ha inoltre promosso attività di ricerca innovative, finalizzate alla creazione, in Europa, di un modello commerciale sostenibile di conversione dei rifiuti in energia basato sulle nuove tecnologie.

La prima fase dei lavori è stata incentrata sullo studio delle parti interessate e dell’intero contesto del settore della gestione dei rifiuti di ciascuna delle sei regioni europee analizzate. I risultati sono stati integrati in una strategia trasversale basata sui cluster e hanno condotto all’elaborazione di sei piani di azione regionali basati su questi raggruppamenti e a un piano di azione congiunto.

Quest’ultimo ha offerto opportunità in termini di coinvolgimento di numerosi soggetti interessati, anche dopo la chiusura dei lavori. Nell’ambito del progetto sono state sfruttate le sinergie con strategie e iniziative esistenti, nonché con autorità locali e regionali.

L’iniziativa COOLSWEEP ha inoltre condotto a un’intensa condivisione di conoscenze attraverso l’organizzazione di vari incontri, workshop, seminari e conferenze, culminati nella pubblicazione di 39 articoli o pagine web.

Il progetto ha inoltre promosso la creazione di 30 nuovi partenariati regionali e di 13 partenariati interregionali. In quest’ultimo caso, il gruppo si è aggiudicato un finanziamento di oltre 23 milioni di euro per l’avvio di nuovi progetti, che hanno visto il coinvolgimento di 22 ricercatori.

In Lettonia è stato creato un nuovo raggruppamento che funge da dipartimento per la gestione della conversione dei rifiuti in energia all’interno di un cluster preesistente. Un totale di 11 nuove aziende ha stipulato accordi formali.

Gli incontri e le attività internazionali organizzati nell’ambito del progetto hanno coinvolto diciannove aziende regionali e altre 122 realtà industriali hanno partecipato a workshop di formazione internazionali organizzati nelle sei regioni. 153 nuovi soggetti interessati sono diventati membri di organizzazioni cluster.

I nuovi partenariati promossi dall’iniziativa COOLSWEEP hanno condotto all’avvio di lavori di ricerca e di occasioni di condivisione di conoscenze nel settore del recupero di energia dai rifiuti. I lavori hanno inoltre promosso una serie di innovazioni tecnologiche che hanno favorito lo sviluppo di proficue pratiche di trattamento dei rifiuti.

Informazioni correlate

Keywords

Conversione dei rifiuti, COOLSWEEP, da rifiuti a energia
Numero di registrazione: 188696 / Ultimo aggiornamento: 2016-10-14
Dominio: Tecnologie industriali