Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

FP7

INTERSECTINGCONTRACT Risultato in breve

Project ID: 300616
Finanziato nell'ambito di: FP7-PEOPLE
Paese: Regno Unito

L’intersezione di genere e razza nel settore dell’assistenza e dei lavori domestici

Nel 2007, la Commissione europea ha pubblicato un rapporto intitolato “Contrastare la discriminazione multipla” che esaminava l’intersezionalità delle forme multiple di discriminazione (basate su genere, “razza”/appartenenza etnica, classe, ecc.). Oggi la ricerca finanziata dall’UE ha contribuito al dibattito concentrandosi sui pregiudizi di genere e “razza”/appartenenza etnica nel settore dell’assistenza e dei lavori domestici nel Regno Unito.
L’intersezione di genere e razza nel settore dell’assistenza e dei lavori domestici
Il progetto INTERSECTINGCONTRACT (Intersectional contract. Understanding the intersection of gender and “race”/ethnic inequalities in the care-domestic sector in the UK by means of racial-sexual contract analysis) ha associato la teoria dell’intersezionalità e l’analisi del contratto razziale-sessuale per far progredire lo studio e la conoscenza di questo particolare argomento. Negli ultimi anni e in tutti gli Stati membri dell’UE, questo particolare mercato del lavoro è cresciuto molto e ha visto una maggiore partecipazione di donne provenienti da minoranze etniche.

INTERSECTINGCONTRACT ha condotto interviste con 10 proprietari di agenzie, 10 impiegati e 10 lavoratori domestici migranti. Le altre attività di ricerca hanno comportato un approfondito esame della letteratura e la raccolta e l’analisi di dati statistici sui lavoratori che sono impiegati nel settore dell’assistenza e dei lavori domestici nel paese.

L’obiettivo principale era valutare il ruolo dei pregiudizi di genere e razza/appartenenza etnica nel settore e valutare in che modo le agenzie di collocamento per l’assistenza e i lavori domestici stanno cambiando la cultura di questo settore nel Regno Unito, specialmente a Londra. Il lavoro del progetto ha rivelato l’importanza di tenere in considerazione queste agenzie per studiare la crescita del fenomeno e le reazioni che ha ottenuto a livello politico.

I risultati della ricerca sono stati presentati a diversi eventi in Australia e in Europa e divulgati in varie pubblicazioni. Due pubblicazioni sono articoli per riviste sottoposte a revisione paritaria: “Riproduzione sociale, surplus di popolazione e ruolo delle donne migranti” e “Assistenza professionale in tempi di crisi e austerity”. Inoltre, INTERSECTINGCONTRACT ha partecipato attivamente all’organizzazione della conferenza internazionale intitolata Assistenza professionale. Il lavoro dei migranti nel settore dell’assistenza in tempi di crisi e austerity.

Il lavoro del progetto ha avuto un impatto tra professionisti e attivisti, guadagnandosi l’invito a intervenire alla conferenza intitolata “Unire le forze contro il traffico di esseri umani”, che si è tenuta a Vienna nel 2013. Questa è stata organizzata dalla Task Force per combattere il traffico di esseri umani in occasione della Giornata dell’UE anti-traffico (18 ottobre).

INTERSECTINGCONTRACT è stato il primo studio nel Regno Unito a occuparsi di agenzie di assunzione per l’assistenza e i lavori domestici e ha fissato un fondamento solido per la ricerca futura nel campo dell’assistenza e della migrazione. Portando avanti ricerca adeguata e appropriata sull’argomento, il progetto ha contribuito a far conoscere questo fenomeno. Le sue attività e i suoi risultati dovrebbero permettere inoltre ai responsabili delle politiche di affrontare in modo più efficace la questione.

Informazioni correlate

Keywords

Genere, lavori domestici, intersezionalità, discriminazione, etnicità, INTERSECTINGCONTRACT
Numero di registrazione: 188702 / Ultimo aggiornamento: 2016-10-14
Dominio: Tecnologie industriali