Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Biocrosta, accrescere la comprensione della pelle della Terra

I ricercatori hanno compiuto dei tentativi per quantificare il ruolo di organismi del suolo quali licheni e muschi per i servizi ecosistemici in ambienti aridi.
Biocrosta, accrescere la comprensione della pelle della Terra
Le zone aride ospitano delle biocroste come quelle composte da licheni del suolo, muschi e cianobatteri, che influiscono sul modo in cui gli ecosistemi funzionano e su come noi usiamo la loro diversità funzionale (un concetto chiave nella ricerca ecologica) come indicatore dei servizi ecosistemici.

L’iniziativa BCSES (Functional diversity of biocrusts: Towards ecosystem services quantification in drylands) mirava a comprendere pienamente il contributo delle biocroste agli ecosistemi delle zone aride. I ricercatori hanno effettuato un intenso e ampio lavoro sul campo e in laboratorio, insieme ad analisi statistiche avanzate.

Essi hanno testato gli effetti dei tratti funzionali della biocrosta sugli ecosistemi, e hanno studiato come i fattori ambientali contribuiscono alla composizione delle biocroste. Le informazioni ottenute sono utili per costruire un modello per prevedere la proporzione dei componenti della biocrosta.

BCSES ha trovato un’abbondanza di biocroste all’interno di cambiamenti ambientali come ad esempio l’anomalia climatica nella regione del Mediterraneo, dal livello di ecosistema fino a quello di unità funzionale. Il team ha inoltre scoperto che la biocrosta è dominante in regioni con aridità da media a elevata.

I ricercatori hanno inoltre notato che l’abbondanza dei tipi di biocrosta era influenzata da differenti proprietà del suolo quali ad esempio consistenza del terreno e suo pH, e dal regime di pascolo, e questo potrebbe influire sui cicli delle sostanze nutritive e sulle dinamiche di acqua e temperatura all’interfaccia tra suolo e atmosfera in questi ambienti. Queste conoscenze consentono di sviluppare dei quadri più integrativi per la valutazione dei servizi ecosistemici nelle zone aride; ad esempio, come l’attività di pascolo controbilancia i servizi ecosistemici forniti dalle biocroste.

Questo lavoro è pronto a contribuire alla protezione e al ripristino delle comunità della biocrosta e al funzionamento e ai servizi del suolo in quei luoghi dove le risorse naturali sono scarse.

Informazioni correlate

Keywords

Biocrosta, zone aride, diversità funzionale, BCSES, ecosistema