Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Migliori bypass cardiaci per i bambini

I bypass attualmente disponibili per le malattie congenite spesso richiedono interventi chirurgici ricostruttivi complessi e non crescono da soli. I ricercatori hanno iniziato lo sviluppo di un prodotto alternativo che potrebbe contribuire a risolvere questi problemi.
Migliori bypass cardiaci per i bambini
Il tradizionale approccio di ingegneria tessutale per creare bypass cardiaci richiede una raccolta invasiva di cellule dal paziente, una procedura che può provocare danni e richiedere tanto tempo. C’è un bisogno reale di creare un’alternativa senza l’uso di cellule alle protesi attualmente in uso in grado di crescere, adattarsi e rigenerarsi.

L’iniziativa LIVAGRAFT (Improvement of the clinical applicability of tissue-engineered vascular grafts, as new regenerative therapy for children with congenital cardiovascular malformations), finanziata dall’UE, si proponeva di creare bypass pronti da usare per bambini affetti da problemi cardiaci congeniti.

LIVAGRAFT ha coltivato bypass vascolari di tessuto ingegnerizzato (tissue-engineered vascular graft o TECG) in laboratorio per sviluppare un metodo di coltura ed eliminare le cellule. I ricercatori hanno ottimizzato il tempo di incubazione e le fasi di lavaggio di questo processo per trovare il protocollo migliore.

Il team di ricerca aveva il compito di dimostrare che questi bypass decellularizzati avevano la capacità di crescere e adattarsi al paziente proprio come le TEVG cellulari. Hanno impiantato TEVG derivati da cellule umane per sostituire l’arteria polmonare in un modello animale per dimostrare la sua durabilità.

I partner del progetto hanno dimostrato per la prima volta che i bypass vascolari decellularizzati pronti all’uso e in grado di rigenerarsi hanno buone potenzialità cliniche. Hanno mostrato anche che i loro bypass possono competere con i TEVG cellulari.

Il team ha confermato che i bypass decellularizzati hanno la capacità di crescere e adattarsi al paziente. I ricercatori hanno collaborato con il progetto svizzero TransMed LifeMatrix per assicurarsi che il prodotto fosse conforme ai regolamenti dell’UE riguardanti l’uso negli esseri umani.

I risultati di LIVAGRAFT aiuteranno i pazienti riducendo i tempi di attesa, eliminando l’esigenza di operazioni successive e riducendo i costi sanitari.

Informazioni correlate

Keywords

Bypass cardiaci, bambini, malattie congenite, LIVAGRAFT, bypass vascolari di tessuti ingegnerizzati