Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Passi in avanti per la valutazione degli stock ittici

A livello globale, vi sono gravi preoccupazioni riguardo alla sostenibilità delle industrie ittiche, in particolare con riferimento alle specie di pesci che migrano come ad esempio tonno, marlin e pesce spada. Monitoraggio e regolamentazione sono molto complessi ed è necessaria una solida conoscenza degli stock e delle dinamiche della pesca.
Passi in avanti per la valutazione degli stock ittici
Per valutare gli stock e le dinamiche della pesca e per sviluppare delle efficaci misure di gestione, sono necessarie delle tecniche integrate di valutazione dello stock. L’iniziativa AMFISALS (Advanced models for fisheries stock assessment of large pelagics) è stata finanziata dall’UE allo scopo di fornire formazione a un ricercatore nel campo dei modelli all’avanguardia per la valutazione degli stock.

Il ricercatore AMFISALS ha ricevuto una formazione approfondita in multipli settori al fine di garantire le necessarie competenze per la valutazione delle condizioni dello stock delle specie di pesci che migrano. Gli argomenti trattati includono la gestione della banca dati, la formazione relativa a importanti software come Tagdagger, Mufdagger, R programming e il software per la valutazione dello stock MULTIFAN-CL.

I precedenti lavori sulla valutazione dello stock avevano ignorato le dinamiche del tonno nell’area del Pacifico orientale mentre recenti dati ottenuti mediante sistemi di controllo elettronico hanno mostrato dei notevoli movimenti di tonno obeso tra l’Oceano Pacifico centrale e orientale.

Uno dei risultati chiave è stata la partecipazione del ricercatore AMFISALS in una valutazione del tonno obeso relativa a tutto il Pacifico per rivalutare il suo ambito spaziale nei modelli esistenti. Il ricercatore ha contribuito notevolmente ai compiti legati alla valutazione dello stock in termini di correzione dei dati relativi a rilascio delle targhette di controllo e dimensioni della rete da circuizione. Inoltre, i modelli esistenti sono stati aggiornati mediante l’utilizzo di differenti scenari di sensibilità. I risultati sono stati presentati alla 11ª sessione regolare del Comitato scientifico della Commissione per la pesca nel Pacifico occidentale e centrale.

Il ricercatore AMFISALS ha inoltre contribuito notevolmente nel settore dell’applicazione di sistemi di controllo elettronico, portando a due pubblicazioni sull’applicazione di trasmettitori satellitari di tipo pop-up a pesce spada e tonno rosso. In una collaborazione internazionale in corso, il ricercatore ha già determinato i fattori che portano alla pesca eccessiva del tonno obeso. Si è scoperto che un fattore principale era la cattura accessoria di giovani di tonno obeso in reti da circuizione su dispositivi di aggregazione del pesce. Questo ha delle significative implicazioni quando si sviluppano misure per la riduzione delle catture accessorie.

Il ricercatore è anche coinvolto in altre collaborazioni di ricerca relative alla valutazione dello stock ittico, alla riduzione delle catture accessorie e alla determinazione dell’impatto ambientale sulla produzione ittica.

Le attività di AMFISALS hanno garantito la disponibilità di competenze qualificate nel dinamico e complesso settore della gestione e della valutazione dello stock ittico globale. Oltre a facilitare la ricerca nelle scienze della sostenibilità, l’UE possiede adesso un consulente tecnico che può aiutare nella gestione della pesca e guidare la creazione delle politiche.

Informazioni correlate

Keywords

Valutazione stock, sostenibilità, industrie ittiche, formazione, modello, applicazione sistema di controllo elettronico, rete da circuizione, riduzione catture accessorie