Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

FP7

FGFMIR Risultato in breve

Project ID: 623126
Finanziato nell'ambito di: FP7-PEOPLE
Paese: Svizzera

I fattori di crescita dei fibroblasti e le malattie della pelle

Il cancro e le malattie infiammatorie della pelle sono molto comuni nella popolazione caucasica. È quindi necessario conoscere meglio l’omeostasi della pelle e le sue alterazioni patologiche, al fine di sviluppare nuove terapie.
I fattori di crescita dei fibroblasti e le malattie della pelle
I fattori di crescita dei fibroblasti (FGF) sono i regolatori chiave dello sviluppo e della riparazione dei tessuti. Gli FGF e i loro recettori (FGFR) sono implicati inoltre nella patogenesi delle principali malattie umane, tra cui il cancro e le malattie infiammatorie della pelle.

Uno studio recente ha dimostrato che il percorso di segnalazione associato agli FGFR ha una funzione di soppressione tumorale nell’epidermide. La perdita selettiva di FGFR1 ed FGFR2 nei cheratinociti dei topi ha portato allo sviluppo di cancro e di malattie infiammatorie croniche della pelle. L’obiettivo del progetto FGFMIR (FGF-regulated miRNAs and their roles in skin inflammation and cancer), finanziato dall’UE, era lo studio dei meccanismi che si trovano alla base delle funzioni dei FGFR della pelle.

In particolare, i ricercatori si sono concentrati sui micro-RNA regolatori (miRNA). I piccoli RNA stanno emergendo come fattori chiave nella regolazione dei percorsi di segnalazione di vari tessuti, tuttavia i miRNA regolati da FGF della pelle sono stati finora scarsamente caratterizzati.

Per lo studio dei meccanismi di azione degli FGF della pelle, i ricercatori del progetto hanno utilizzato modelli di topi generati in precedenza, mancanti di FGFR1 e 2 nei cheratinociti dell’epidermide e nei follicoli dei peli, che sviluppano una malattia infiammatoria progressiva della pelle simile alla dermatite atopica (eczema atopica) degli esseri umani.

Il sequenziamento e l’analisi dell’RNA dell’epidermide dei topi con deficienza di FGFR e degli esemplari di controllo hanno permesso di identificare un gran numero di nuovi geni obiettivo FGF. Alcuni dei geni identificati codificano le proteine, altri codificano i miRNA regolati da FGF. L’analisi funzionale di questi geni ha individuato un percorso di segnalazione mediato da FGF dei cheratinociti finora sconosciuto, che controlla la suscettibilità alle malattie della pelle.

I risultati del progetto rivestono grande rilevanza medica e i ricercatori stanno valutando la possibilità di presentare una richiesta di brevetto.

Informazioni correlate

Keywords

Fattore di crescita dei fibroblasti, cancro alla pelle, malattia infiammatoria della pelle, FGFMIR, miRNA
Numero di registrazione: 190701 / Ultimo aggiornamento: 2016-12-14