Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

FP7

GADCAP Risultato in breve

Project ID: 331004
Finanziato nell'ambito di: FP7-PEOPLE
Paese: Norvegia

Gestione ittica degli ecosistemi

Un team dell’UE ha applicato la gestione multi-specie della pesca all’area del Flemish Cap nell’Atlantico settentrionale. È stato dimostrato che le interazioni tra specie influenzano fortemente il rendimento massimo sostenibile.
Gestione ittica degli ecosistemi
Solitamente, le specie ittiche commerciali sono state gestite separatamente. Tuttavia, tali metodi trascurano l’elevato tasso di predazione che i giovani subiscono, portando in alcuni casi a sovrastime degli stock ittici finali degli esemplari adulti e dei crolli della popolazione.

Il progetto GADCAP (Implementation of a multispecies model gadget to the ecosystem of Flemish Cap and incorporation to the fisheries stock assessment of NAFO; a case study), finanziato dall’UE, ha sviluppato il primo modello multi-specie. I ricercatori hanno usato il modello per esaminare le interazioni di merluzzo, scorfano atlantico pelagico e gambero nella regione del Flemish Cap, al largo della costa orientale del Canada. Lo studio ha studiato in particolare la risposta dell’ecosistema alla pesca commerciale. I risultati dovevano essere inclusi nella tabella di marcia dell’Organizzazione della pesca nell’Atlantico nord-occidentale (NAFO).

Il modello di GADCAP ha modellato tutte le interazioni in questione. Il modello ha previsto la stima dei rendimenti massimi sostenibili multi-specie, un elemento chiave dell’approccio ecosistemico alle attività di pesca. I risultati hanno indicato che trascurare le interazioni tra specie causerebbe una grave sottostima della rilevanza e della variabilità della mortalità naturale, portando a sovrastime delle dimensioni della popolazione sfruttabile. Il modello ha preso anche in considerazione i rapporti predatore-preda insieme alle dimensioni della popolazione.

Inoltre, il progetto ha condotto un programma di formazione. Il Consiglio internazionale per l’esplorazione del mare (ICES) e il Centro comune di ricerca dell’UE hanno entrambi condotto una formazione aggiuntiva per il personale del progetto. Il personale ha partecipato a diversi incontri e conferenze, collegati a un rilevante gruppo di lavoro dell’industria.

Il nuovo approccio multi-specie di GADCAP alla gestione delle attività di pesca è generalmente applicabile anche al di fuori dell’area di studio. Il lavoro rappresenta uno strumento importante per gestire in modo sostenibile le popolazioni ittiche.

Informazioni correlate

Keywords

Ecosistemi, multi-specie, industrie ittiche, Flemish Cap, GADCAP
Numero di registrazione: 190710 / Ultimo aggiornamento: 2016-12-14