Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Scambi per la scienza dell’esercizio fisico

Un team dell’UE ha favorito lo scambio tra ricercatori europei con ricercatori australiani e neozelandesi. Il lavoro di ricerca ha considerato nuovi metodi di misurazione per l’alimentazione e l’esercizio fisico, producendo un dispositivo portatile da appendere al collo.
Scambi per la scienza dell’esercizio fisico
Gli scambi di ricerca con istituzioni non europee vanno a vantaggio dell’UE. Tali programmi favoriscono la collaborazione internazionale a lungo termine, la condivisione di esperienze e l’apprendimento reciproco.

Il progetto PANAMA (Physical activity & nutrition: Advancing measurement & impact assessment), finanziato dall’UE, ha condotto un tale scambio tra istituzioni europee e un’università e un’università dell’Australia o della Nuova Zelanda. I temi di ricerca includevano l’alimentazione e l’esercizio fisico, per i quali il team ha sviluppato nuove tecnologie di misurazione. Il gruppo ha anche creato nuovi modelli di simulazione per valutare l’impatto degli interventi nella sanità pubblica e ha documentato un portfolio di interventi economicamente vantaggiosi ma pertinenti.

I ricercatori hanno sviluppato nuovi modi per misurare l’assunzione alimentare e l’attività, senza richiedere l’intervento degli utenti. Il metodo consiste di una piccola fotocamera integrata e un dispositivo rivelatore del movimento che si indossa intorno al collo.

Più tardi, il gruppo ha esteso i modelli esistenti prevedendo l’impatto degli interventi dietetici sulla sanità pubblica e l’alimentazione. Le aree di studio hanno incluso l’Australia, l’Europa e la Nuova Zelanda.

I ricercatori hanno anche adattato il metodo australiano di valutazione della convenienza economica per l’utilizzo nel Regno Unito e in Irlanda.

PANAMA ha promosso 43 scambi di ricercatori, rappresentando un totale di 57 ricercatori al mese. La durata media era di 40 giorni. Il lavoro ha prodotto 14 articoli sottoposti a revisione paritaria, 10 richieste di finanziamento e 24 partecipazioni a conferenze.

Le collaborazioni del progetto, che hanno portato a nuovi modi di misurare la dieta e l’attività fisica, miglioreranno i programmi di sanità pubblica in tutti i paesi partecipanti.

Informazioni correlate

Keywords

Esercizio fisico, alimentazione, attività fisica, sanità pubblica, dieta