Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

FP7

COMPOCOAT Risultato in breve

Project ID: 338290
Finanziato nell'ambito di: FP7-JTI
Paese: Regno Unito

Nuovi rivestimenti per le ali degli aeromobili in materiali compositi

Ricercatori finanziati dall’UE hanno ideato una tecnologia avanzata dalle potenzialità promettenti per il rivestimento delle ali degli aeromobili in materiali compositi.
Nuovi rivestimenti per le ali degli aeromobili in materiali compositi
Per rendere i velivoli più leggeri e, di conseguenza, ridurne il consumo di carburante, i progettisti del settore aerospaziale si stanno interessando con sempre maggiore attenzione ai materiali compositi che, sebbene offrano alcuni vantaggi, tra cui un elevato rapporto resistenza-peso, una bassa densità e bassi coefficienti di espansione termica, sono soggetti a danni come qualsiasi altro materiale. Un esempio tipico di danno è l’erosione dovuta agli agenti atmosferici o la fatica termomeccanica causata dall’esposizione prolungata a temperature elevate ad alta quota.

Il progetto COMPOCOAT (Coatings for composite aero-engine structures), finanziato dall’UE, ha sviluppato nuovi rivestimenti a base di alluminio per proteggere i bordi d’attacco metallici dall’erosione e le ali in materiali compositi dalla fatica termica. Questa nuova tecnologia, basata sulla famiglia di prodotti CompoSurf dell’azienda TWI, comprende materiali di rivestimento delle superfici depositati mediante un processo di metallizzazione a spruzzo.

I numerosi test condotti nell’ambito dell’iniziativa hanno dimostrato la capacità di questi rivestimenti di elevata qualità di creare una superficie scabra in grado di resistere all’usura, all’erosione e alla corrosione.

Oltre alla tecnologia per la protezione delle superfici, i ricercatori hanno adottato un processo di giunzione per ottenere un legame ad alta resistenza tra la struttura composita e il bordo d’attacco metallico. È stata testata una tecnica di saldatura mediante laser che potrebbe essere impiegata per la giunzione del bordo d’attacco senza ripercussioni negative dal punto di vista termico sul materiale composito.

I rivestimenti avanzati sono in grado di ridurre la resistenza aerodinamica sulle superfici delle ali e, di conseguenza, il consumo di carburante.

Informazioni correlate

Keywords

Rivestimenti, ali degli aeromobili in materiali compositi, COMPOCOAT, bordi d’attacco, protezione delle superfici
Numero di registrazione: 190831 / Ultimo aggiornamento: 2017-01-12