Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

FP7

LAPITH Risultato in breve

Project ID: 618909
Finanziato nell'ambito di: FP7-PEOPLE
Paese: Irlanda

Metodi di studio digitali per sfidare le narrazioni da fermi della storia del teatro irlandese

Un progetto di ricerca finanziato dall’UE ha introdotto con successo nuovi metodi di visualizzazione per la ricerca sulle arti e sulle scienze umane presso il Trinity College di Dublino. L’iniziativa ha anche aiutato a unirsi al Trinity College come una comunità di ricerca con una rete internazionale di ricercatori e professionisti del patrimonio culturale digitale.
Metodi di studio digitali per sfidare le narrazioni da fermi della storia del teatro irlandese
Il progetto LAPITH (Locating and performing Irish theatre histories) ha esaminato gli approcci storiografici verso e le comprensioni storiche di modelli di sviluppo del teatro nella Dublino del XX secolo. Il lavoro ha mirato alla costruzione di un mix metodologico integrato di modellazione informatica, mondi virtuali, realizzazione di filmati ad alte prestazioni e storia orale. L’abilitazione dello studio digitale dell’architettura teatrale dovrebbe aiutare a diversificare la ricerca sulla storia del teatro irlandese del XX secolo.

Le indagini del progetto si sono concentrate sulla storia architettonica e sociale di tre teatri di Dublino: Abbey Theatre (1904-1951), Queen’s Theatre (1951-1969) e Theatre Royal (1935-1962). L’obiettivo è stato quello di intervenire criticamente nella storia del teatro irlandese (sfidando l’egemonia dell’Abbey Theatre nei racconti della storia del teatro irlandese dell’inizio del XX secolo), storiograficamente (mettendo in primo piano l’architettura del teatro), e metodologicamente (combinando in modo innovativo ricerche d’archivio, la modellazione architettonica digitale, la realizzazione di film e la storia orale).

Gli sforzi hanno portato a importanti nuove scoperte d’archivio, tra cui una collezione fotografica inedita del vecchio Abbey Theatre, progetti architettonici precedentemente sconosciuti per il Queen’s Theatre e schemi architettonici originali per il Theatre Royal. Sono state individuate e catturate tridimensionalmente anche le sculture di Laurence Campbell per il Theatre Royal.

LAPITH ha creato modelli digitali in 3D dettagliati dei tre teatri in fase di studio. In collaborazione con una piccola impresa irlandese, questi modelli saranno portati in ambienti in tempo reale per la visualizzazione su schermi di computer o tramite cuffie 3D immersive.

Altri successi del progetto comprendono l’incorporamento della teoria e della pratica del patrimonio virtuale in programmi di livello master del Trinity College di Dublino, una collaborazione di ricerca con il dottor Luiz Fernando Ramos, dell’Università di San Paolo, e la partecipazione attiva nella creazione del sito Virtual Heritage Network: Ireland.

LAPITH è riuscito a incorporare le competenze metodologiche nell’utilizzo della modellazione 3D e dei mondi virtuali nella ricerca su arte e studi umanistici. I risultati del progetto offrono nuovi approcci agli studi storici, e contribuiscono a prolungare la ricerca sulle narrazioni prevalenti della storia del teatro irlandese, nonché dell’editoria scolastica digitale. Gli inviti a discorsi programmatici e ai documenti plenari evidenziano l’interesse di entrambi gli specialisti dell’argomento e del pubblico più ampio nei nuovi metodi e programmi di ricerca.

Informazioni correlate

Argomenti

Life Sciences

Keywords

Studio digitale, teatro irlandese, storia del teatro, LAPITH, storiografico, patrimonio virtuale
Numero di registrazione: 190846 / Ultimo aggiornamento: 2017-01-12