Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

FP7

PHOTOCAP Risultato in breve

Project ID: 328794
Finanziato nell'ambito di: FP7-PEOPLE
Paese: Spagna

Microcapsule che reagiscono alla luce

Capsule microscopiche che trasportano piccole quantità di altre sostanze chimiche sono usate in vari prodotti di uso domestico. Scienziati dell’UE hanno sviluppato un nuovo tipo di microcapsule sensibili alla luce che potrebbe portare a nuove applicazioni per questi piccolissimi strumenti.
Microcapsule che reagiscono alla luce
Un processo chimico conosciuto come incapsulamento crea piccole capsule rivestendo piccolissime particelle o gocce di una sostanza con un’altra. Molti prodotti che usiamo ogni giorno hanno microcapsule, come alimenti, profumi, farmaci, tinture, pesticidi ed erbicidi.

Le microcapsule aiutano a stabilizzare ed estendere la vita di ciò che contengono e permettono un rilascio controllato, tra gli altri vantaggi.

Gli scienziati dell’iniziativa PHOTOCAP (Preparation and characterization of photo-responsive microcapsules based on azobenzene derivatives, for controlled delivery of active agents under visible light), finanziata dall’UE, hanno sviluppato una nuova microcapsula che può essere moderata dalla luce.

Lo hanno fatto prima creando e caratterizzando sostanze che cambiano il loro ordine molecolare reagendo alla luce. In seguito hanno usato queste sostanze per sintetizzare 15 diversi tipi di microcapsule piene di profumo.

I ricercatori hanno usato varie tecniche per caratterizzare queste nuove microcapsule, come la microscopia, la modellazione in 3D e un gruppo di addetti ai test.

I risultati hanno mostrato che le microcapsule erano più piccole dopo essere state esposte a 3 ore di luce rispetto a prima dell’irradiazione. Recuperavano però quasi le loro dimensioni originali dopo 15 ore al buio.

Le microcapsule inoltre rilasciavano il loro contenuto solo dopo essere state esposte alla luce e per un lungo periodo di tempo. Questo è stato dimostrato dal comitato umano, che riusciva a sentire il profumo per fino a 7 ore, rispetto alle 3 ore di un profumo normale.

I modelli hanno mostrato che le microcapsule erano meno dense prima dell’esposizione alla luce rispetto a dopo a causa del riassetto che avviene in reazione alla luce.

Microcapsule sensibili alla luce come queste potrebbero essere usate in beni di uso domestico, nella medicina, l’elettronica, l’industria tessile e chimica. Potrebbero portare a metodi di produzione più sostenibili, prodotti sanitari più efficaci (come creme solari) e merci più economiche.

Informazioni correlate

Argomenti

Life Sciences

Keywords

Microcapsule, sensibile alla luce, profumi, PHOTOCAP
Numero di registrazione: 190857 / Ultimo aggiornamento: 2017-01-16