Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

FP7

FINDISC Risultato in breve

Project ID: 303900
Finanziato nell'ambito di: FP7-PEOPLE
Paese: Paesi Bassi

Decisioni più “attuali” per le generazioni future

I metodi decisionali adottati comunemente per definire questioni complesse riguardanti le generazioni future presentano alcuni limiti. Di recente è stato ideato un approccio più sofisticato in grado di garantire un processo decisionale per il futuro più efficace e accurato.
Decisioni più “attuali” per le generazioni future
Le grandi sfide con cui il pianeta sarà chiamato a confrontarsi negli anni a venire, dalla precarietà dei sistemi pensionistici al cambiamento climatico, richiedono l’intervento di politici e di autorità competenti che avrà ripercussioni determinanti sulle prossime generazioni. In questi casi, il metodo tradizionalmente adottato si basa sul concetto di attualizzazione, un approccio che pone maggiore enfasi sui costi e sui benefici attuali anziché su quelli futuri. Tuttavia, in tale scenario, gli esperti del settore si sono interessati sempre più spesso all’attualizzazione intergenerazionale, mettendone in discussione valori ed efficacia.

Partendo da questi presupposti, il progetto FINDISC (Foundations of intergenerational discounting), finanziato dall’UE, ha tentato di migliorare il processo decisionale relativo alle questioni intergenerazionali di importanza cruciale. Il gruppo di lavoro ha quindi puntato a perfezionare il concetto di attualizzazione, integrando nuove variabili ritenute determinanti. Il progetto ha spostato l’attenzione su fattori quali l’espressione di giudizi sul futuro, allo scopo di superare i limiti imposti dai metodi attuali.

Nello specifico, l’iniziativa FINDISC ha tentato di integrare questi giudizi nell’attualizzazione intergenerazionale, attraverso la creazione di nuovi approcci che si rivelano utili per numerosi ambiti, dall’economia e la politica pubblica, alla filosofia e alle considerazioni sull’impatto ambientale.

I ricercatori si sono concentrati sulla creazione di un modello di attualizzazione intergenerazionale più efficace e affidabile prestando particolare attenzione alla filosofia dell’economia ed esplorando vari metodi alla base della teoria della misurazione, tra cui quello rappresentativo. Sono stati quindi analizzati i concetti qualitativi espressi da un fattore di attualizzazione e le condizioni soggiacenti che tendono ad aumentarne il livello di validità.

Il lavoro progettuale è stato suddiviso in vari filoni di ricerca. Il primo ha analizzato e delineato le fondamenta assiomatiche generali dell’attualizzazione intergenerazionale e le condizioni da soddisfare ai fini della definizione dei fattori di attualizzazione. Il secondo riguardava la valutazione delle motivazioni concettuali per l’attualizzazione intergenerazionale ricavate dalla letteratura sul tasso di attualizzazione sociale basato su questi assiomi.

L’iniziativa FINDISC ha inoltre tentato di capire se e come una distinzione tra fatti e valori possa preservare la sua validità nell’ambito dell’attualizzazione intergenerazionale. I risultati ottenuti sono stati applicati ad argomenti e dibattiti scottanti di economia e politica pubblica relativi a tale aspetto e alla questione del cambiamento climatico. Il progetto ha indubbiamente potenziato i metodi di attualizzazione intergenerazionale garantendo un processo decisionale più consapevole sul futuro.

Informazioni correlate

Keywords

Processo decisionale, cambiamento climatico, attualizzazione, attualizzazione intergenerazionale, FINDISC
Numero di registrazione: 190938 / Ultimo aggiornamento: 2017-01-25